Charles Leclerc completa l’opera e conquista una rocambolesca pole position nel Gran Premio di Monaco 2021, valevole per il quinto round stagionale del Mondiale di F1. Il monegasco della Ferrari, all’ottava partenza al palo della carriera nella massima serie, ha stampato il miglior tempo assoluto delle qualifiche sul tracciato di casa in 1’10″346. L’epilogo della sessione è stato però agrodolce per il 23enne del Principato, che è andato a sbattere violentemente contro le barriere in uscita dalla chicane delle Piscine danneggiando pesantemente la sua SF21 e provocando la sospensione anticipata del Q3 per bandiera rossa.
"È un peccato concludere contro il muro, non c’è la stessa sensazione di gioia di una pole normale. Sono comunque incredibilmente felice per il tempo che ho fatto nel primo giro del Q3. La prima curva è molto complicata e non sono mai riuscito a farla bene, però il secondo ed il terzo settore sono stati perfetti. Sono molto contento di essere in pole. È stato molto difficile gestirmi mentalmente dopo le FP2 ed ero abbastanza emozionato in macchina, poi nel Q3 mi sono detto che era il momento di mettere tutto assieme. Sono riuscito a farlo e sono incredibilmente felice, però è domani che si fanno i punti. Devo dire che è una grossa sorpresa per tutti. Cosa attendermi per la gara? Io sono sempre stato molto sfortunato qui, quindi aspettiamo e vedremo. Sono preoccupato per il cambio? Sì, sono preoccupato per il cambio, però vediamo".
GP Monaco
L'incidente che ha regalato a Leclerc la pole a Monaco: il video
22/05/2021 A 14:23

Charles Leclerc (Ferrari) - GP of Monaco 2021

Credit Foto Getty Images

Carlos Sainz (4° tempo, pilota Ferrari)

"Penso che non possiamo essere contenti, neppure come squadra. Oggi potevamo fare primo e secondo senza problemi. Non sono soddisfatto. Avevamo il potenziale per chiudere un giro in 1’10”1 e 1’10”2 per fare la pole e non avere avuto l’opportunità di partire davanti a tutti non mi permette di essere felice. Domani sarà un’altra giornata e bisognerà pensare a come vincere. Perché avevo il passo per fare la pole e ho il passo per vincere la gara. Però partendo quarto sarà tutto molto più complicato. Non sono contento, ci sono un paio di situazioni da sistemare".

Carlos Sainz (Ferrari), un po' corrucciato dopo il 4° tempo nelle qualifiche del GP di Monaco

Credit Foto Getty Images

Lewis Hamilton (7° tempo, pilota Mercedes)

"Qualifica molto negativa, tutto quello che avevamo pianificato ieri non ha funzionato. Nei fatti, le decisioni prese sull’assetto hanno portato a peggiorare il feeling con la macchina e nelle qualifiche siamo indietro. Non sono sorpreso da quello che ha fatto la Ferrari. Solitamente, sanno far funzionare bene le gomme soprattutto nel time-attack, mentre in gara fanno più fatica. Non hanno la miglior power unit del lotto, ma complessivamente la loro macchina è buona".

Hamilton: "Inclusione e diversità, è il momento di fare"

GP Monaco
Leclerc pole col botto: la Ferrari rompe tabù dopo 573 giorni!
22/05/2021 A 12:48
GP Monaco
Alonso al veleno: "Con me in Ferrari un 2° posto era un funerale"
26/05/2021 A 08:09