La beffa più atroce. Sul tracciato di casa dopo la prima pole dell’anno (e che alla Ferrari mancava da ben 573 giorni!) Charles Leclercnon riesce nemmeno a schierarsi in griglia con la sua SF21 rimasta al box dopo che, nel giro di formazione per posizionare la monoposto in griglia, ha accusato un problema al semiasse esterno che – con meno di un’ora a disposizione per lavorare sulla macchina – ha impedito ai meccanici del box di poter sostituire il pezzo e permettere al pilota monegasco di schierarsi regolarmente per il GP del Principato, che per Leclerc continua ad essere quanto mai stregato (nelle precedenti due edizioni erano arrivati due ritiri).
Dopo aver sfogato tutta la sua frustrazione nell’abitacolo e essersi scusato anche coi meccanici, ai microfoni di Sky Sport Leclerc non ha nascosto la sua frustrazione e soprattutto non ha voluto trovare a tutti i costi dei colpevoli mostrando grande maturità.
GP Monaco
Clamoroso Leclerc! Avaria al semiasse, niente gara
23/05/2021 A 12:39
Sono triste, quando ho saputo che non potevo ripartire. La sento molto anche per i meccanici hanno lavorato tanto ed erano fiduciosi. Il guasto, non viene dal cambio ma dalla parte sinistra, non sappiamo ancora cosa sia. Sono molto triste, ho bisogno di qualche giorno per stare meglio e metabolizzare questa botta. Abbiamo controllato tutti i pezzi, ci sembravano buoni. Dobbiamo vedere cosa ha ceduto, credo sia collegato all’incidente di ieri, non so ancora quale sia il problema. Se ho rimpianti? Onestamente ieri ho spinto, ho fatto l'errore, ma è anche quello che mi ha messo in pole. Max era su un buon giro, anche Valtteri. Il primo giro l'abbiamo fatto più forte di tutti, grazie anche al fatto che ho spinto. Al secondo tentativo l'ho messa a muro. Sono contento del mio giro, ho dato tutto, gli errori succedono...”.

Hamilton: "Continuiamo a combattere contro il razzismo"

GP Monaco
Alonso al veleno: "Con me in Ferrari un 2° posto era un funerale"
26/05/2021 A 08:09
GP Monaco
Ferrari: giusto rischiare ma Monte Carlo non perdona
24/05/2021 A 09:10