La stagione di Formula 1 deve ancora entrare nel vivo, ma il mercato piloti inizia già a far sentire la propria voce. Bloccati, almeno sulla carta, i sedili principali, qualcosa si comincia a muovere nelle scuderie di metà schieramento; un’indiscrezione parlerebbe, secondo il portale Motorsport.com, di un eventuale addio di Sebastian Vettel all’Aston Martin e, in generale, al circus. Vincitore di quattro titoli mondiali con la Red Bull tra il 2010 ed il 2013, il trentaquattrenne nativo di Heppenheim starebbe meditando di chiudere la sua esperienza nella massima categoria. Pochi, troppo pochi al momento i risultati ottenuti con la scuderia britannica, con soli quattro punti conquistati in questo 2022 (Frutto di un ottavo posto ad Imola) ed un secondo posto a Baku la scorsa stagione, apparso più frutto delle circostanze favorevoli che di una reale competitività della sua monoposto.
Per sostituire Vettel, la Aston Martin starebbe pensando ad un altro pilota tedesco, per la precisione Mick Schumacher. Il figlio d’arte non sta vivendo per ora una stagione da ricordare: la sua Haas è una macchina assai più competitiva rispetto al 2021, ma fino ad ora non è ancora riuscito ad ottenere punti e al momento il raffronto con il compagno Kevin Magnussen, assunto poco prima dell’inizio della stagione (decimo con 15 punti) non è dei migliori, con il giovane Mick che non è riuscito a sfruttare un paio di potenziali occasioni. Secondo quanto riferito da Motorsport.com, la scelta di Aston Martin sarebbe dettata anche, se non soprattutto, per aumentare il dato di vendite delle proprie automobili nel vecchio continente. Non sarà però facile, visto che Schumacher ha un contratto in essere con Ferrari. Al momento, dopo sei GP, siamo ancora nel campo delle speculazioni: sarebbe curioso vedere i due, stretti da un chiaro rapporto di amicizia, avvicendarsi il prossimo anno.
GP Monaco
Ferrari spiega gli errori di Montecarlo: “Ecco come abbiamo perso"
03/06/2022 A 11:12

Leclerc, che guaio! Distrugge la Ferrari 312 all'Historic GP di Monaco

GP Monaco
Jos Verstappen: "Strategia a favore di Perez, deluso da Red Bull"
31/05/2022 A 16:33
GP Monaco
Perez rinnova con Red Bull fino al 2024: annuncio dopo Montecarlo
31/05/2022 A 14:36