Per il secondo anno di fila Charles Leclerc realizza la pole position con la Ferrari nel suo Gran Premio di casa e come 12 mesi fa la Q3 viene interrotta prima della regolare bandiera a scacchi a causa di un fuoripista a pochi istanti dallo scadere del turno che ha costretto i commissari di gara ad esporre la bandiera rossa e dichiarare conclusa la qualifica anzitempo.
Se nel 2021 a far scaturire la bandiera rossa era stato proprio un incidente di Leclerc, andato a sbattere violentemente contro le barriere in uscita dalla chicane delle Piscine, questa volta a regalare un epilogo imprevisto è stato un incidente nella curva che immette sul rettilineo del tunnel di Sergio Perez con la Red Bull occorso a 30 secondi dalla fine mentre tutti i big stavano provando a migliorare i propri crono.
GP Monaco
Leclerc: "Pole speciale, e senza la bandiera rossa..."
28/05/2022 A 15:53
L’errore di Perez è costato caro anche a Carlos Sainz, che ha frenato all’ultimo dopo l’esposizione della bandiera gialla, intraversando la sua SF-21 ed andando a colpire in testacoda la gomma posteriore della Red Bull del pilota messicano. Tanta rabbia per lo spagnolo, che sognava di migliorare il proprio tempo e magari strappare la pole position al compagno di squadra Leclerc, ma anche un sospiro di sollievo perché nell’impatto la vettura ha riportato danni minimi.
Notevolmente più indispettito Max Verstappen che sopraggiungeva alle spalle di Perez e Sainz ed ha dovuto abortire le proprie brame di migliorare nell’ultimo tentativo a disposizione il proprio tempo. L’olandese – che si è sfogato in maniera colorita nel team radio – scatterà dalla quarta casella della griglia, in seconda fila.

Il regno di Senna, numeri e curiosità: il GP di Monaco in 2'

GP Monaco
Leclerc e Sainz mostruosi. Prima fila Ferrari a Montecarlo
28/05/2022 A 15:11
GP Gran Bretagna
GP Gran Bretagna 2022: orari Diretta tv e Live-Streaming
IERI A 12:55