Una straordinaria Ferrari nelle qualifiche del GP di Monaco! Da Maranello si chiedeva il pronto riscatto dopo il tracollo di Montmelò, e nel sabato di Montecarlo la Rossa non si è fatta attendere: pole position mostruosa di Leclerc, prima fila completata con Sainz al suo fianco. Red Bull lasciata totalmente alle spalle nella griglia di un Gran Premio in cui è indispensabile partire davanti.
Charles Leclerc si dimostra eccezionale nel giro secco, formalizzando la quinta pole position su sette gare (sempre partito in prima fila) e la terza di fila in stagione, bissando davanti al proprio popolo il risultato dell'anno precedente in qualifica. "Un risultato molto speciale per me, che mi rende molto felice. È stato un weekend molto liscio fino a questo momento. " esordisce ai microfoni della F1 il monegasco, che raggiunge a quota 14 prime caselle il grande rivale per il titolo mondiale Max Verstappen.
GP Monaco
Ferrari spiega gli errori di Montecarlo: “Ecco come abbiamo perso"
03/06/2022 A 11:12

Leclerc: "Stavo migliorando prima della bandiera rossa"

"Sapevo che avevo a disposizione il passo giusto e dovevo solamente portare a termine il lavoro e direi che tutto è andato alla perfezione L’ultimo giro prima della bandiera rossa era eccellente ma, ad ogni modo, non cambia nulla per noi. Ero davvero al limite, avevo parecchio sovrasterzo e ho fatto fatica a mettere le gomme nella giusta finestra di utilizzo nell’ultimo settore perchè c’era un po’ di traffico, però il tempo è arrivato e stavo migliorando parecchio. Stavo mettendo insieme un gran bel giro anche perché la macchina dava sensazioni fantastiche".

La prima fila con Sainz e il rischio pioggia in gara

"È fantastico avere Carlos al mio fianco in prima fila, poi vedremo quello che ci riserverà il meteo. Se rimanesse asciutto penso che tutto sarebbe più prevedibile, ma qualunque cosa accadrà saremo competitivi e pronti a vincere".

Leclerc: "Mondiale piloti? Con Red Bull sarà battaglia dura. Dobbiamo..."

Sainz: "Contatto con Perez? Ho frenato bruscamente, ma non sono riuscito a evitarlo"

Carlos Sainz completa la prima fila tutta in rosso, fatto che si ripete per la terza volta in questo campionato. Lo spagnolo è rimasto coinvolto nell'incidente che ha portato la giuria a sventolare la bandiera rossa a 30 secondi dalla bandiera a scacchi, ponendo fine alle qualifiche in anticipo. Ai microfoni di F1TV al patco chiuso, Sainz ha immediatamente chiarito la dinamica del botto con Perez all'uscita della Portier: "Perez ha avuto un incidente prima di me, ho frenato bruscamente per evitarlo. Mi spiace terminare con la bandiera rossa, non sono riuscito ad attaccare la pole-position. Avevamo un ottimo passo, non sai mai dove puoi trovarti. La macchina è semplicemente perfetta".

Sainz: "Felice del rinnovo con Ferrari, ora l'obiettivo è fare meglio"

GP Monaco
Jos Verstappen: "Strategia a favore di Perez, deluso da Red Bull"
31/05/2022 A 16:33
GP Monaco
Perez rinnova con Red Bull fino al 2024: annuncio dopo Montecarlo
31/05/2022 A 14:36