02/05/21 - 16:00
Risultato finale
GP Portogallo
LIVE
Autódromo Internacional do Algarve • Gara
avant-match

Gara

GP Portogallo – Segui LIVE su Eurosport la corsa di Formula 1, che è in programma il 16:00 alle 2 maggio 2021. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Formula 1: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Highlights 
 
 Rimuovi
 

66/66 - Bandiera a scacchi! Vince Hamilton.

La classifica finale:

  • Hamilton
  • Verstappen
  • Bottas
  • Perez
  • Norris
  • Leclerc
  • Ocon
  • ASlonso
  • Ricciardo
  • Gasly

Sainz 11° e fuori dai punti.

 

66/55 - Inizia l'ultimo giro con Hamilton in testa e Verstappen che cerca a sua volta il giro veloce con un cambio gomme al penultimo. Sainz superato anche da Gasly.

 

64/66 - Come prevedibile Ricciardo supera Sainz e relega lo spagnolo al 10° posto.

 

63/66 - Alle spalle di Sainz arriva deciso anche Daniel Ricciardo, che proverà a prendersi il 9° posto del ferrarista. Bottas prova il pit stop e centra il giro veloce dalla terza posizione.

 

60/66 - A 6 giri la termine la classifica è la seguente:

  • Hamilton
  • Verstappen a 5"
  • Bottas a 8"
  • Perez a 34"
  • Norris a 45"
  • Leclerc a 48"
 

58/66 - Sainz in difficoltà con le gomme cede la posizione anche all'altra Alpine di Fernando Alonso.

 

51/66 - Hamilton svernicia Perez come previsto, ora il messicano andrà ai box a montare gomme rosse per provare il giro veloce. Alle spalle di Lewis la classifica vede:

  • Verstappen a 5"
  • Bottas a 6"
  • Perez a 26"
  • Norris a 39"
  • Leclerc a 41"
 

48/66 - Perez continua a restare in pista con l'idea di poter frenare Hamilton nei prossimi giri, circostanza peraltro improbabile. Con clima caldo e gomme dure, la Mercedes ha più ritmo rispetto alla Red Bull.

 

45/66 - Ocon con gomma bianca supera Sainz, in difficoltà con le gomme gialle.

 

43/66 - La Red Bull lascia strategicamente in pista Perez al primo posto, ma Lewis Hamilton non sembra lasciare troppo spazio alle speranze di Verstappen mantenendo un vantaggio di 4". Poi Bottas, Norris e le Ferrari.

 

39/66 - Scambio di posizioni in casa Ferrari con Leclerc che passa davanti a Sainz al 9° posto. Scelta imposta del team per la velocità che mostrano le Alpine di Ocon, che segue le rosse, e di Alonso,

 

38/66 - Sosta anche per Lewis Hamilton che resta davanti a Verstappen e Bottas. Al comando c'è però l'altra Red Bull di Sergio Perez, che ancora non si è fermata.

 

37/66 - Pit stop anche per Bottas, che rientra in pista davanti a Verstappen ma paga la gomma fredda e subisce il sorpasso dell'olandese in staccata di curva 5.

 

36/66 - Verstappen prova a scommettere sull'undercut e si ferma prima delle Mercedes a montare gomme bianche.

 

30/66 - Dopo aver fatto respirare un po' macchina e gomme, Hamilton prova a capitalizzare il sorpasso su Bottas allungando sui due inseguitori, ora a 3". Verstappen pressa Bottas ma non trova lo spunto sul dritto per attaccare. Poi Perez, mentre le Ferrari sono ora al 9° e 10° posto ma col pit stop già effettuato.

 

26/66 - Pit stop anche per Charles Leclerc, che partiva con gomma gialla e monta ora la mescola bianca più dura, con l'obiettivo di andare fino in fondo. Da capire a questo punto se chi, come Sainz e Norris, ha montato le gialle dopo le rosse, potrà andare fino in fondo.

 

22/66 - Il primo a fermarsi per il cambio gomme è proprio Carlos Sainz, che monta gomma gialla. Stessa scelta per Lando Norris, che resta davanti al ferrarista.

 

20/66 - Hamilton infilza Bottas all'esterno di curva 1 e conquista la testa della corsa. Ora il finlandese ha anche Verstappen aggressivo alle proprie spalle.

 

18/66 - Si avvicina il momento del primo pit stop, specie per i piloti in pista con gomme più morbide. La classifica:

  • Bottas
  • Hamilton a 0.778
  • Verstappen a 2"270
  • Norris a 13"
  • Sainz a 14"
  • Leclerc a 15"
 

16/66 - Perez passa Norris in staccata e recupera la quarta posizione. Ora il giovane inglese della McLaren ha le due Ferrari aggressive alle spalle.

 

13/66 - Hamilton ha sfruttato un leggero errore di Verstappen per tornare davanti alla Red Bull, ed ora è lui ad essere estremamente aggressivo su Bottas. A 6" da Verstappen Norris, poi Perez e le due Ferrari.

 

11/66 - Controsorpasso di Hamilton su Verstappen sul rettilineo di partenza, Mercedes nuovamente davanti a tutti. Norris 4° paga già oltre 5" dai primi tre che allungano.

 

8/66 - Verstappen ha dunque superato Hamilton e mette nel mirino Bottas. Ripartenza difficoltosa per Sainz che perde due posizioni. Classifica:

  • Bottas
  • Verstappen
  • Hamilton
  • Norris
  • Perez
  • Sainz
  • Leclerc
  • Ocon
 

7/66 - Ripartiti! Bottas mantiene la leadership, Verstappen attacca e supera Hamilton!

 

6/66 - Safety car verso l'uscita, riparte la gara.

 

3/66 - Safety car in pista per i detriti lasciati dall'Alfa Romeo di Raikkonen. La classifica recita:

  • Bottas
  • Hamilton
  • Verstappen
  • Sainz
  • Perez
  • Norris
  • Ocon
  • Leclerc
 

2/66 - Ritiro per Kimi Raikkonen, che perde l'ala anteriore sul rettilineo del traguardo, presumibilmente per un contatto col compagno Giovinazzi, ed esce nella sabbia.

 

1/66 - Partiti! Bottas si tiene alle spalle Hamilton e Verstappen, Sainz scavalca Perez ed è 4°!

 

16:01 - Macchine schierate in griglia, tutto pronto per il semaforo verde.

 

16:00 - Fondamentale per Valtteri Bottas, per alimentare le ambizioni di vittoria, tenersi dietro il compagno Hamilton in partenza. Verstappen dalla terza piazzola, sulla corsia più pulita, può provare l'attacco al rivale inglese, mentre Sainz è chiamato ad una primissima fase di gara vivace con le gomme morbide. Leclerc, che parte invece ottavo, ha gomme gialle ed una strategia presumibilmente più di lungo termine. E' partito ora il giro di ricognizione, tutte le macchine si muovono regolarmente.

 

15:45 - Buongiorno e ben trovati su Eurosport per la diretta del Gp del Portogallo sul tracciato di Portimao, terza prova del Mondiale Formula 1 2021. Prima fila tutta targata Mercedes ma con Bottas in pole e Hamilton secondo. Verstappen e Perez seguono con le Red Bull prima della Ferrari di Carlos Sainz, che scatterà con gomme morbide rosse rispetto alle medie gialle dei piloti che lo attorniano in griglia. Tempo soleggiato ma ventoso come nella giornata di sabato, dunque pista sporca, tante incognite ed errore sempre dietro l'angolo.