Lewis Hamilton vince un caotico ed elettrizzante Gp di Russia a Sochi e taglia il traguardo di Quota 100 vittorie in Formula 1. Alle sue spalle Max Verstappen, che limita al massimo i danni nel week end un cui partiva ultimo in griglia. Terzo e sul podio Carlos Sainz su Ferrari, mentre l'altra rossa di Charles Leclerc è rimasta vittima della pioggia caduta negli ultimissimi giri e della scelta di restare in pista con gomme da asciutto. Scelta che ha punito soprattutto Lando Norris, che era in testa alla gara fino a 5 giri dal termine ed è poi scivolato fino all'8° posto. Ottimo 7° Kimi Raikkonen su Alfa Romeo.

Lewis Hamilton festeggia la vittoria n°100 sul tracciato di Sochi, Formula 1, GP Sochi, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Scelte decisive

GP Russia
GP Sochi, la Russia chiede il risarcimento danni per la cancellazione
24/08/2022 ALLE 12:47
Decisive le ultimissime fasi con l'arrivo della pioggia sul tracciato che si affaccia sul Mar Nero. Fino a quel momento Norris aveva condotto con autorevolezza, mentre Hamilton aveva un po' faticato nella prima parte alle spalle di Ricciardo, e Verstappen aveva costruito la propria rimonta - insieme a Leclerc - fino al 7° posto. L'acqua degli ultimi 5/6 giri ha sconvolto tutto. Chi ha provato a resistere contando sulla corta distanza, come Norris e Leclerc, è affondato. Chi ha anticipato la scelta di mettere le intermedie ha invece avuto ragione. Cosi Hamilton ha potuto vincere, Vertasppen trasformare un 7° posto in un 2°, Sainz recuperare il podio che aveva perduto. Una sorta di replica al contrario di ciò che era accaduto sabato in Q3.

Ordine d'arrivo

Lewis HamiltonMercedes1
Max VerstappenRed Bull+52.850
Carlos SainzFerrari+8.224
Daniel RicciardoMcLaren+3.893
Valtteri BottasMercedes+3.066
Fernando AlonsoAlpine+12.010
Kimi RaikkonenAlfa Romeo+5.635
Lando NorrisMcLaren+0.453
Sergiuo PerezRed Bull+2.468
George RussellWilliams+6.571

I 7 momenti chiave del GP di Russia

Partenza - Sainz sfrutta la scia di Norris per prendersi la testa della corsa con una poderosa staccata in curva 1, Hamilton si trova invece ostacolato in frenata e scivola al 7° posto. In fondo Leclerc trova una staccata impressionante all'interno e risale subito in 14^ posizione, mentre Verstappen è più prudente.

Il bloccaggio in partenza che permette a Sainz di sorpassare Norris in avvio di partita

Credit Foto Getty Images

Giro 8 - Naufraga immediatamente l'intento Mercedes di frenare Verstappen con Bottas, cui è stato sostituito il cambio per farlo partire 17°. L'olandese lo sfila alla staccata di curva 13 senza apparenti segni di difesa del finlandese.
Giro 10 - Verstappen risale fino a prendere e superare Charles Leclerc per l'11^ posizione. Il ferrarista sfrutta poi il traino dell'olandese e lo segue come un'ombra per il resto della gara, fino agli ultimi caotici giri.
Giro 13 - Norris ha più ritmo di Sainz e lo supera di slancio. Il ferrarista si ferma poco dopo a montare gomme dure, l'inglese prosegue invece con ottimo passo.
Giro 28 - Al termine della roulette dei pit stop, Lando Norris è nuovamente primo ma Lewis Hamilton, con gomme dure, è velocissimo ed ha pista libera dopo aver passato Ricciardo e Perez con la strategia.
Giro 46 - Come previsto arriva la pioggia su Sochi, scompaginando una gara che andava cristallizzandosi con Hamilton alle spalle di Norris. Il pilota della McLaren non vuole rinunciare alla leadership e scommette sul fatto di poter resistere per 5 giri con gomma da asciutto, scelta che lo accomuna al ferrarista Leclerc. Hamilton va invece a montare gomme intermedie così come Sainz e Verstappen prima di lui.
Giro 51 - Con pista bagnata Norris non tiene più la macchina e deve arrendersi all'evidenza, rientrando al penultimo giro. Hamilton va a vincere ma Max Verstappen, rapidissimo a cambiare ancora prima di lui, trasforma il 7° posto in un preziosissimo 2°. Sainz ritrova il podio, Leclerc scivola fuori dai punti.

I top

Lewis Hamilton - Fino a metà gara sembrava una gara difficile, alle spalle di Ricciardo e senza guizzi sul cronometro. Poi con gomma dura ha trovato il suo ritmo, piombando velocemente negli scarichi di Norris. L'azzardo di Lando gli ha permesso di vincere, ma prima dell'arrivo della pioggia avrebbe guadagnato ben di più su Verstappen.
Max Verstappen - Chiaro che la scelta prudenziale ha aiutato chi aveva meno da rischiare, come Hamilton e Verstappen. Ma prima di andare in sofferenza su gomme medie si era costruito una bella rimonta fino al 7° posto, e alla fine ha trasformato un week end complicato in una paniere quasi pieno. Secondo posto finale e quarta power unit smarcata con successo.

Grandissima rimonta di Max Verstappen a Sochi

Credit Foto Getty Images

Lando Norris - Chiaro che la scelta di rimanere in pista sia stata un errore, forse si è fidato troppo dei pochi giri restanti sull'onda dell'entusiasmo. Ma ci sta pure che un pilota non in lizza per il Mondiale, che vede la vittoria così vicina, possa prendersi un azzardo. Resta un week end da urlo.
Kimi Raikkonen - Ottimo 7° e non tanto in virtù del caos finale, ma proprio per una gestione perfetta di tutta la gara, fin dalle prime fasi. Punti pesanti e non previsti per il team Alfa Romeo.

I flop

Valtteri Bottas - Chiude buon 4°, ma solo perché il team gli aveva montato dalla disperazione gomme intermedie prima di chiunque altro. Impalpabile nella difesa su Verstappen, affonda a metà classifica senza dare segni di vita fino alla roulette finale.
Sergio Perez - nel concitato finale segue le indicazioni del team, ma nemmeno la sua gara ha fatto registrare squilli, fatta salva una flebile pressione su Hamilton nella prima parte.

La statistica

Col secondo podio personale in stagione, Carlos Sainz ha firmato il podio numero 777 della storia della Ferrari. Dopo che il sabato si era registrata una griglia di partenza con McLaren, Ferrari e Williams ai primi tre posti, un lontano ricordo del 1994.

Da Lauda a Grosjean, gli incidenti miracolosi della F1

GP Russia
Hamilton-Verstappen, la testa conta più di cuore e muscoli
27/09/2021 ALLE 07:41
GP Russia
Pagelle: Hamilton e Verstappen implacabili, bene Sainz e Kimi
26/09/2021 ALLE 16:48