Giornata da dimenticare per le Ferrari in quel del Bahrain, dove a pochissimi giorni dal miracoloso incidente di Romain Grosjean, si è sfiorato un altro incidente che avrebbe potuto avere conseguenze non così drammatiche ma comunque importanti. Accade tutto nel corso della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Sakhir: Sebastian Vettel mentre sta percorrendo una curva ad alta velocità perde il controllo della sua SF1000 che parte in testacoda ed attraversa tutta la pista mentre Kevin Magnussen con la sua Haas stava sopraggiungendo proprio in quel punto. Per fortuna del tedesco, il pilota danese ha avuto la prontezza di riflessi e spirito di schivare Vettel ed evitare il contatto frontale con la Ferrari del cinque campione del mondo tedesco. La Ferrari di Vettel ha così potuto proseguire la sua marcia nell’ampia via di fuga e tornare in pista. Nonostante il 16esimo tempo nelle Libere 2, proprio il caso di dire tutto bene quel che finisce bene.
GP Sakhir
Russell: "Tempi buoni ma sul passo fatico, c'è da lavorare"
04/12/2020 ALLE 20:14

Da Lauda a Grosjean, gli incidenti miracolosi della F1

GP Sakhir
Russell show: 1° anche nelle libere 2. Male le Ferrari
04/12/2020 ALLE 20:02
GP Abu Dhabi
GP di Abu Dhabi 2022: orari Diretta tv e Live-Streaming
15/11/2022 ALLE 00:05