Max Verstappen nel venerdì di Singapore ha incontrato alcune difficoltà. Il pilota Red Bull, leader della classifica, ha registrato il secondo tempo nelle FP1 e il quarto nelle FP2. Dunque, sono stati più veloci i rivali. Tuttavia, in questa stagione l’olandese più volte ha recuperato nelle giornate decisive, quelle di qualifica e gare. Per questo, sarebbe sbagliato fidarsi troppo dei risultati di oggi e non segnalarlo come favorito per il successo di domenica. Il campione del mondo tutto sommato nella prima sessione di libere è stato costante e con 20 giri completati si è fatto precedere solo da Lewis Hamilton di 84 millesimi. E’ stata invece più complessa la seconda sessione, nella quale è stato in pista soltanto per 8 giri e il gap da Sainz è stato di 3 decimi. Super Max ha provato così poco perché in corso d’opera i meccanici hanno modificato notevolmente l’assetto dell’auto.
"Penso che abbiamo avuto un buon inizio”, ha affermato il numero 1 al termine di questa giornata di libere, che ha spiegato quanto successo: “Nelle FP1 la macchina funzionava bene, mentre nelle FP2 abbiamo voluto provare alcune cose ed è servito un po’ più di tempo per cambiarle. Poi quando abbiamo provato qualcos’altro ci è voluto un po’ di tempo per cambiare daccapo. Per questo motivo non abbiamo potuto trascorrere molto tempo in pista”.
GP Singapore
Horner: "Budget Cap? Red Bull in regola, aspettiamo la decisione della Fia"
30/09/2022 ALLE 11:52
L’olandese è comunque tranquillo: “Credo che le prestazioni mostrate nelle FP2 non siano rappresentative della bontà del nostro pacchetto. C’è ancora molto margine di miglioramento. Non c’è nulla di cui preoccuparsi. Non importa non aver provato i long run, l’importante è essere veloci sul giro secco. Analizzeremo molte cose. Abbiamo effettuato un po’ di long run nelle FP1, quindi non credo che sia la fine del mondo”.

PEREZ: "GIORNATA DIFFICILE"

Ha parlato anche il compagno di Verstappen, Sergio Perez, che è arrivato quarto in FP1 ed addirittura nono in FP2, ad un secondo di distanza da Max. Il messicano è stato schietto: “E’ stata una giornata difficile. Abbiamo perso un po’ di tempo nelle FP2 per un problema al motore e poi abbiamo effettuato molte modifiche all’assetto. Ci sono molte informazioni da analizzare per stasera”. Ha poi aggiunto: “Mi sono sentito più a mio agio nelle FP1. In realtà sono stato più veloce nelle FP1, quindi credo che ci siano dei buoni dati da analizzare per cercare di raccogliere le informazioni migliori”. Infine, sulla Mercedes: “Sapevamo che sarebbero stati forti. Dobbiamo aspettare e vedere cosa succederà”.

ALONSO: "PROBLEMI AL CAMBIO"

Non un perfetto inizio di weekend al Gran Premio di Singapore 2022 di Formula 1 per Fernando Alonso, non per i risultati in sé (tutto sommato non così negativi, decimo nelle FP1 e ottavo nelle FP2) quanto piuttosto per i problemi affrontati soprattutto nella prima sessione di prove libere, complicando i piani prestabiliti in casa Alpine.
Un problema avuto al cambio ha infatti costretto Alonso ad andare lungo coi tempi e, dunque, a non realizzare ciò che era stato pianificato. D’altro canto, il ritmo (positivo) avuto nelle FP2 fa ben sperare per le qualifiche e la gara, in attesa di un riscontro nelle FP3.
Ecco le dichiarazioni dello spagnolo rilasciate alla stampa al termine della seconda sessione di prove libere: “Non è stata una giornata ideale, soprattutto per le difficoltà avute nelle FP1 con i problemi al cambio, siamo stati limitati nei giri. Per fortuna però le cose sono andate meglio nelle FP2“.
Prosegue Alonso: “Rispetto a ciò che avevamo pianificato di fare oggi siamo un po’ indietro, in leggero ritardo, ma le sensazioni delle FP2, positive naturalmente, ci fanno ben sperare per domani. Gli sviluppi apportati alla macchina sembrerebbero funzionare, vediamo come andrà domani e domenica la gara“.

Hamilton: "Singapore pista buona per noi: vogliamo il 2° posto nei costruttori"

Formula 1
Red Bull nei guai? Avrebbe sforato il Budget Cap nel Mondiale 2021
30/09/2022 ALLE 07:20
GP Abu Dhabi
GP di Abu Dhabi 2022: orari Diretta tv e Live-Streaming
15/11/2022 ALLE 00:05