Charles Leclerc ha confermato il settimo posto delle qualifiche anche in gara, in occasione del Gran Premio di Stiria 2021, tuttavia l’andamento della corsa rende ancor più significativo ed incoraggiante il risultato del monegasco della Ferrari. Il nativo del Principato si è infatti reso protagonista di una rimonta strepitosa dopo essere stato costretto a fermarsi ai box al termine del primo giro per sostituire l’ala anteriore dopo un contatto al via con l’AlphaTauri di Pierre Gasly.

"Giornata molto positiva, è andata meglio del previsto"

"La macchina oggi era una grande macchina. È stata una giornata molto positiva. Escludendo quanto successo al primo giro abbiamo fatto il massimo del massimo. Sul passo gara il team ha fatto un grande lavoro, è andata anche meglio del previsto“, dice Charles ai microfoni di Sky Sport. "Ora analizzeremo bene tutto per mantenere questo livello prestazionale anche in futuro. Ho colto tutte le opportunità, ho fatto sorpassi aggressivi, ma sono sempre andati bene", spiega il ferrarista dopo il GP stiriano.
GP Styria
Verstappen: "Ho gestito le gomme come volevo"
27/06/2021 A 15:32

Sainz: "Dobbiamo migliorare nelle qualifiche"

"Oggi il passo della macchina era molto buono, è andata bene con le gomme. Dobbiamo trovare qualcosa per migliorare in qualifica per riuscire a partire più avanti e sfruttare il miglior passo che abbiamo in gara rispetto ai rivali. L'unico peccato è che ho trovato Hamilton dopo la sosta, sono stato 10-15 giri dietro di lui e non ho potuto prendere Norris. Non siamo ancora al livello di Red Bull e Mercedes, ma il passo c'era. Se non fosse stato per quei giri alle spalle di Hamilton avrei preso Lando".

Ferrari, Leclerc diventa attore per il cortometraggio di Lelouch

GP Styria
Hamilton: "Male in rettilineo, c'è tanto lavoro da fare"
27/06/2021 A 15:15
GP Styria
Verstappen stravince, Hamilton 2°. Sainz 6° davanti a Leclerc
27/06/2021 A 12:51