Lewis Hamilton (Mercedes, 1° classificato): voto 8 - La magia l'ha fatta sabato in qualifica, con un giro che non lasciava margine a Verstappen. In gara controlla bene la fase più delicata, la partenza, e gestisce il ritmo gara che gli offre una Mercedes in palla ed ora favorita nella corsa al titolo, soprattutto per la maggior freschezza della power unit. Prima del Brasile sembrava ad un passo dall'essere fuori causa, ora è il favorito.
Max Verstappen (Red Bull, 2° classificato): voto 8 - La penalizzazione in griglia per il mancato rispetto delle bandiere gialle in qualifica rischiava di mandarlo in burn out. Invece azzecca una partenza perfetta che gli permette di costruirsi la risalita fino al 2° posto, e si prende il giro veloce nel finale che gli consente di mantenere 8 punti di vantaggio sul rivale. Esce sostanzialmente bene da un week end complicato. Non è lì per caso a giocarsi il titolo con Re Lewis.
Gran Premio del Qatar
Sainz: "Gara noiosa", Leclerc: "Dobbiamo capire perché..."
21/11/2021 A 17:14
Fernando Alonso (Alpine, 3° classificato): voto 10 - Senza ombra di dubbio MVP del week end nel deserto: bravo e scaltro a sfruttare una scia di Hamilton in qualifica e prendersi la terza fila, che diventa poi seconda per le penalità. Eccezionale in gara nel gestire il primo stint su gomme morbide, per crearsi la possibilità di fare un solo pit stop. Il resto ce lo mette con la guida, tornando sul podio sette anni dopo l'ultima volta e ben diciotto dopo la prima. Nella foto ricordo con Lewis e Max ci sta perfettamente. E se nel 2022 Alpine azzecca la macchina...
Sergio Perez (Red Bull, 4° classificato): voto 6 - Rimedia in parte la pessima qualifica, anche se la doppia sosta e la virtual safety car nel finale gli impediscono di attaccare la posizione di Alonso. Però porta a casa punti pesanti, a differenza di Bottas, e rimpingua il bottino Costruttori della Red Bull nel momento stesso in cui quello piloti rischia di sfuggire di mano.
Lance Stroll (Aston Martin, 6° classificato): voto 7,5 - Dopo le qualifiche sembrava disperso, in gara ribalta la situazione rispetto al compagno Vettel entrando velocemente in zona punti e tenendo poi un ritmo che gli consente di chiudere davanti alle Ferrari.
Carlos Sainz (Ferrari, 7° classificato): voto 5 - In casa Ferrari parlano di gara volutamente conservativa, coi piloti chiamati a non spingere troppo nel primo stint per evitare i problemi di foratura accusati da Norris e Gasly. Però alla fine parla il risultato, e le rosse chiudono al 7° e 8° posto ampiamente doppiate. Lo spagnolo, poi, partiva 5° con gomme gialle con l'idea di attaccare nella seconda parte chi gli stava davanti, mentre ha invece concluso pochi secondi avanti al compagno Leclerc (voto 5,5), che partiva 13°. Annacquato.
Valtteri Bottas (Mercedes, non classificato): voto 4 - Penalità in griglia per mancato rispetto delle bandiere gialle in qualifica; pessima partenza con rischio stallo allo spegnimento dei semafori; foratura al giro 34 che gli costa il ritiro, anche se l'input di restare in pista a lungo è certamente arrivato dal box. Il bilancio è uno zero che regala punti pesanti nel Costruttori alla Red Bull. Crepuscolare.

Valtteri Bottas nel GP del Qatar

Credit Foto Getty Images

Commissari Gp Qatar: voto 3 - Il Team Principal della Red Bull Chris Horner è stato deferito a fine gara per aver dichiarato che "la Federazione non ha il controllo sugli stewards di gara". Porta ovviamente acqua al proprio mulino, ma certo non è accettabile dover attendere quasi venti ore per avere un verdetto sulle bandiere gialle ignorate in qualifica, con Verstappen e Bottas arretrati in griglia due ore prima della partenza del Gp. In un finale di stagione così teso fra Mercedes e Red Bull, l'immagine di un arbitro perennemente indeciso sul da farsi è il peggio che possa capitare ad una Formula 1 pronta al cambio dei regolamenti. E occhio alle eventuali direttive tecniche per le ultime due gare.

Da Lauda a Grosjean, gli incidenti miracolosi della F1

Gran Premio del Qatar
Alonso sul podio dopo 2674 giorni! Record e curiosità del suo 3° posto
21/11/2021 A 16:21
Gran Premio del Qatar
Hamilton vince in Qatar, Verstappen 2°. Alonso sul podio dopo 7 anni!
21/11/2021 A 13:53