Charles Leclerc scatterà dalla terza posizione nel GP di Turchia 2021, tappa del Mondiale F1 che va in scena sul circuito di Istanbul. Il monegasco si è esaltato al volante della Ferrari e in uno strepitoso Q3 ha timbrato il quarto tempo, ma ha guadagnato la partenza in seconda fila in virtù della penalizzazione inflitta a Lewis Hamilton.
L’alfiere del Cavallino Rampante ha davvero fatto il massimo in terra anatolica e domani cercherà di conquistare un bel risultato, provando a inseguire un comunque difficile podio visto che davanti a lui scatteranno Valtteri Bottas e Max Verstappen, mentre Hamilton tenterà la rimonta dall’undicesima piazzola.
Charles Leclerc è parso molto soddisfatto ai microfoni di Sky Sport F1: “Ho avuto un po’ paura all’inizio, era difficile guidare la macchina, scivolavo tantissimo. In Q3 sono riuscito a mettere tutto insieme e credo che sia la scelta giusta anche per domani. Io spero sempre nel gradino più alto del podio, anche se quest’anno è difficile. Io spingerò per questo, avendo in testa che in campionato ce la giochiamo con la McLaren e dobbiamo prendere punti importanti per il campionato“.
Gran Premio di Turchia
Hamilton: "Rabbia? Non posso essere sempre calmo mentre corro"
11/10/2021 A 13:09
Il monegasco ha poi concluso: “La macchina è stata buona fin dalla FP1, stamattina con la pioggia abbiamo fatto un po’ più di fatica, oggi pomeriggio ho ritrovato il feeling di ieri e domani vediamo“.
Leclerc ha potuto farsi forte dell'aiuto del compagno di squadra Carlos Sainz: dopo il testacoda nel Q2, Leclerc rischiava di rimanere fuori, ma Sainz è entrato in pista lanciandosi per aprire la stada a Charles, aprendogli la strada per arrivare al Q3 e senza poter fare il proprio tempo. Ed era proprio questa la strategia:
Il nostro piano era quello di affrontare solo la Q1 per poter portare all’eliminazione di qualche competitors, come accaduto con Daniel Ricciardo. Dovevo mettere nelle condizioni Charles di sfruttare la scia e far sì che non vi fossero rischi.
Gran Premio di Turchia
La Ferrari sarà la 3ª incomoda nel derby Max-Lewis per il titolo?
11/10/2021 A 10:22
Gran Premio di Turchia
Le pagelle: finalmente Bottas e Perez, motore Ferrari promosso
10/10/2021 A 15:54