Era nell’aria, ora è ufficiale: la Mercedes ha deciso di sostituire l'unità endotermica della power unit sulla monoposto di Lewis Hamilton. Una decisione che renderà più problematico il weekend per il 7 volte campione del mondo, che partirà con 10 posizioni di penalizzazione nella griglia di partenza del GP di Turchia.

Niente rischi

Formula 1
Hamilton: "La Ferrari è un sogno e un traguardo per chiunque"
28/09/2021 A 08:49
La scuderia campione del mondo ha valutato nelle ultime settimane a lungo come comportarsi, ossia se fosse cosa buona e giusta continuare a far girare in pista Hamilton con il terzo motore, convivendo con il rischio di un problema di affidabilità, oppure montarne uno nuovo ed incorrere in una penalità. Alla fine però ha prevalso la linea della prudenza cauta, visto che la Mercedes ha scelto di rimpiazzare non l’intera power unit (come accaduto ad esempio a Leclerc, Verstappen o Sainz recentemente) ma esclusivamente il motore termico, una modifica che permetterà ad Hamilton di perdere solamente 10 posizioni in griglia e non di partire dall’ultima casella dello schieramento.

Hamilton: "Continuiamo a combattere contro il razzismo"

Gran Premio di Turchia
Hamilton: "Rabbia? Non posso essere sempre calmo mentre corro"
11/10/2021 A 13:09
Gran Premio di Turchia
La Ferrari sarà la 3ª incomoda nel derby Max-Lewis per il titolo?
11/10/2021 A 10:22