Contestualmente al calendario provvisorio, la FIA ha annunciato anche una serie di modifiche al regolamento in vista del Mondiale di Formula 1 del 2017. Alle scuderie non sarà consentito 'aggirare' la norma delle penalità per la sostituzione della power unit sommandole tutte nello stesso weekend di gara. In sostanza, durante ogni Gran Premio se un pilota presenta più di un elemento del motore soggetto a penalità, solo l'ultimo elemento montato potrà essere usato nelle gare successive senza incorrere in ulteriori penalità. Novità anche per quanto riguarda le partenze con pista bagnata: addio al via dietro la safety car, ma si percorreranno alcuni giri dietro la vettura di sicurezza e quando le condizioni lo consentiranno le auto si schiereranno in griglia per la tradizionale partenza da fermo.
Modifiche al regolamento anche per quanto riguarda gli pneumatici: per le prime cinque gare della stagione non saranno le scuderie a scegliere il numero di gomme tra le tre mescole disponibili, ma lo farà la Pirelli. Infine i piloti devono presentare i loro caschi con la stessa livrea a ogni gara per consentire un facile riconoscimento. Solo in occasione di un Gran Premio speciale, come ad esempio la gara di casa, sarà consentito ai piloti di predisporre un casco speciale.
Formula 1
La Fia rende noto il calendario provvisorio 2017: c'è Monza
28/09/2016 A 19:28
Formula 1
Apple si butta nei motori: 2 miliardi per comprare la McLaren
22/09/2016 A 08:44
GP dell'Arabia Saudita
GP Arabia Saudita 2021 in Diretta tv e Live-Streaming
5 ORE FA