Formula 1

Max Verstappen punge: "Ferrari? La mia rivale sarà una sola: la Mercedes"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Max Verstappen

Credit Foto Getty Images

DaDaniele Fantini
27/06/2020 A 09:54 | Aggiornato 27/06/2020 A 09:58
@d_fantini

Domenica 5 luglio il circuito austriaco dello Spielberg aprirà la nuova stagione di F1, e Max Verstappen inizia già a destabilizzare la concorrenza: "Mi attendo una Mercedes molto forte, sarà la mia unica rivale in Austria e per tutta la stagione".

A una settimana dalla ripresa del Mondiale di F1 dopo la sospensione per coronavirus al vigilia del GP di Australia, cominciano le prime schermaglie a distanza tra i grandi protagonisti della stagione. Max Verstappen è salito sul gradino più alto del podio nelle ultime due edizioni del GP d'Austria, nuova tappa inaugurale del campionato (si correrà domenica 5 luglio), e si prepara a vivere subito un duello intenso con la Mercedes, considerata, a dispetto della Ferrari, l'unica vera rivale per il Mondiale. Ecco le sue parole tratte dall'intervista rilasciata a Speedweek.

Non mi considero mai il favorito, specialmente su un circuito come il Red Bull Ring, che non si addice molto alla nostra vettura rispetto ad altri tracciati. L'anno scorso ho vinto, ma è stata durissima. Quest'anno non sarà più facile, mi aspetto una Mercedes molto forte e nessuno sa cosa a che livello potrà essere la Ferrari. Sarà un lotta durissima, ma faremo di tutto per vincere per la terza volta consecutiva in Austria. Il rivale più duro in Austria e in tutta la stagione? Soltanto uno, la Mercedes.
Formula 1

Bernie Ecclestone attacca: "Spesso i neri sono più razzisti dei bianchi"

27/06/2020 A 06:59

Vettel divorzia dalla Ferrari! Dalle storie tese con Leclerc al rinnovo al ribasso: tutti i motivi

00:01:45

Formula 1

Verstappen: "La macchina cresce, la Red Bull è sulla strada giusta"

10/07/2020 A 16:00
Formula 1

F1 2020: calendario gare, date, circuiti, team e piloti

02/07/2020 A 07:03
Contenuti correlati
Formula 1FerrariRed BullMercedesPiù
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo