Binotto chiama, Ross Brawn risponde. L'ex Ferrari, oggi direttore sportivo di Libery Media, risponde al Team Principal della Rossa che si è detto contratio al Budget cap.
"Per noi cento milioni di dollari resta una cifra ideale. E comunque un tetto alle spese così non metterebbe a rischio il dna della Formula 1. La pensano così tanti team e credo che FIA e Liberty dovranno seguire la maggioranza, malgrado la Ferrari possa porre il veto. [Dichiarazioni raccolte dalla Gazzetta dello Sport]

Ma Binotto ha chiesto di aspettare

Formula 1
F1, Liberty Media anticipa i pagamenti alle scuderie in difficoltà
23/04/2020 A 21:52
Di fronte a una crisi epocale, abbiamo bisogno di agire in fretta, ci sono Paesi chiusi, industrie chiuse. Non farlo potrebbe essere un errore fatale. Vive negando la realtà. Il discorso di Binotto è contraddittorio parla di difesa del dna della F1, che è fatta da costruttori e poi apre alle macchine da cedere ai clienti, che fa più anni ‘70 che la F1 di oggi. Purtroppo non ci sono Scuderie che fanno tanti profitti. Ogni team ha una ragione diversa per essere in F1

Possibilità che la Ferrari esca dalla Formula 1?

Mi dispiacerebbe se lasciassero la F.1, è qualcosa che non vorrei vedere, ma si può correre in 18, persino con 16 vetture. E i suoi team clienti potrebbero anche ottenere altre motorizzazioni

Ayrton Senna, ci manchi! Quell'amicizia mai nata con Schumi

Formula 1
Leclerc: "Non mi sono mai allenato così tanto. Paragoni con Villeneuve? Ci vuole calma..."
23/04/2020 A 08:20
Formula 1
Offerta troppo bassa: Sebastian Vettel rifiuta il rinnovo con la Ferrari?
22/04/2020 A 11:11