Con un solo podio conquistato finora all'interno di una stagione dominata da Brawn Gp e Red Bull, la Ferrari sembra essersi rassegnata ad accettare la relativa competitività della F60, e la maggior parte degli sforzi per lo sviluppo potrebbero essere convogliati presto sullo studio della nuova monoposto che parteciperà al prossimo mondiale.
"Sono convinto che potremo migliorare le nostre performance nelle prossime gare – ha spiegato Luca Cordero di Montezemolo – ma credo sarà piuttosto difficile, se non impossibile, rivoluzionare la macchina e la stagione senza avere la possibilità di effettuare nuovi test. Quando si comincia la stagione con una monoposto impostata su certe caratteristiche di base è difficile cambiare nel corso del campionato, tra una gara e l'altra".
Stagione 2010
Mosley vs Fota "Pretendo le scuse"
26/06/2009 A 11:15
Montezemolo è poi tornato sulla diatriba tra FIA e FOTA che ha segnato questa stagione, e si è espresso in maniera positiva sui possibili scenari futuri della Ferrari. "L'anno prossimo – ha proseguito il presidente della scuderia di Maranello – con un regolamento chiaro e l'accordo trovato la scorsa settimana con la FIA, potremo tornare competitivi. Il nuovo regolamento introdotto in questa stagione era piuttosto lacunoso e la prova è che Ferrari, McLaren e Renault, dando sostanzialmente la stessa interpretazione, sono risultate essere poco competitive. E questo è stato uno dei motivi della nostra battaglia: avere regole chiare, trasparenti ed uguali per tutti".
Stagione 2010
La Fota ringrazia Max Mosley e...
25/06/2009 A 17:43
Stagione 2009
"E ora hanno le regole che volevano"
25/06/2009 A 07:06