Gara spettacolare e incerta sul circuito di Montecarlo. Primo acuto del 2021 per il campione in carica Antonio Felix Da Costa che si aggiudica l'evento più prestigioso del calendario di Formula E. Nella prima metà di gara è battaglia tra Robin Frijns della Envision, partito dalla pole, e Da Costa che con la sua Ds tenta di prendere la testa della gara con l'utilizzo dell'attack mode. Il portoghese sfrutta l'aiuto aggiuntivo del fan boost e passa al comando della corsa ad un quarto d'ora dalla fine. Da dietro arriva a sorpresa Mitch Evans (Jaguar) che completa un'ottima rimonta e riesce a sorpassare nello stesso giro Frijns e Da Costa ritrovandosi davanti a tutti. Il colpo di scena è dietro l'angolo. L'incidente di Rast fa entrare la safety car che compatta il gruppo.
Nello sprint finale dopo la ripartenza Da Costa si inventa il sorpasso all'uscita del tunnel su Evans e va a vincere l'E Prix. Sul rettilineo finale Frijns beffa Evans e si inserisce al secondo posto. Quarto posto per Vergne a completare un ottima gironata per la Ds, seguono Gunther (BMW), Rowland (Nissan) e Bird (Jaguar).

La Formula E fa tappa a Monaco: il profilo del tracciato

Formula E
Mortara trionfa in Messico ed è primo nel Mondiale
IERI A 05:35

Disastro Mercedes, Frijns in testa al mondiale

Giornata da dimenticare per la Mercedes. Vandoorne e De Vries non concludono la gara e questo può risultare un weekend decisivo in ottica mondiale. Frijns è il nuovo leader con 62 punti a +5 su De Vries e +8 su Evans. Risale Da Costa che con questa vittoria si inserisce al quarto posto. Bella sfida anche tra i costruttori: Mercedes rimane davanti con soli due punti di vantaggio su Jaguar e 7 nel confronto con Ds.
Prossimo appuntamento con la Formula E a Puebla, in Messico a metà giugno.
Puebla ePrix
Mortara trionfa in Messico e vola in testa al mondiale
20/06/2021 A 22:27
Puebla ePrix
Rowland porta la Nissan in pole a Puebla
20/06/2021 A 18:23