In una finale pesantemente influenzata dal forte vento laterale presente in quel di Pechino, il neozelandese Nico Porteous si è laureato campione olimpico dell'halfpipe maschile, sfruttando una prima run stellare da 93.00 punti. Alle sue spalle, l'oro olimpico di Sochi e PyeongChang, lo statunitense David Wise, bravo anch'egli a chiudere oltre la quota dei 90 punti. Terzo posto per l'altro statunitense Alex Fereira. Tutti i punteggi che sono valsi le medaglie sono stati fatti registrate nella prima run della competizione.
Prima run ricca di errori ed imprecisioni da parte degli atleti, influenzati dal forte vento presente nella pista. Il primo a trovare un buono score è stato lo statunitense Alex Fereira 87.75. Dopo di lui da segnalare le prove del canadese Noah Bowman (84.25) e del bicampione olimpico tra Sochi e PyeongChang, lo statunitense David Wise (90.75).Caduta invece per l'altro canadese Mackay. In finale di run, miglior prestazione del primo giro di trick per il grande favorito della vigilia, il neozelandese Nico Porteous (93.00).
Abbonati a Discovery+ in offerta a 29,90€ invece di 69,90€ all'anno per seguire le Olimpiadi di Pechino 2022, e tutta la programmazione sportiva di Eurosport e quella enterteinment del mondo Discovery.
Pechino 2022
Eileen Gu, sei un fenomeno! Le sue Olimpiadi in 150 secondi
23/02/2022 A 11:44
Calendario e gare | Gli Azzurri a Pechino 2022 | Medagliere | Video highlights
Anche nella seconda run sono fioccate le prestazioni interessanti. Caduta in avvio di run per il più grande dei fratelli neozelandesti Porteous, Miguel. Alex Ferreira ha invece trovato un altra run interessante da 83.75, prima dell’84.75 di Bowman. Nella lotta a distanza per l’oro Wise è invece incappato in una caduta a causa del forte vento che ha costretto anche Porteous a stopparsi a metà del suo secondo tentativo.
Ultima serie di trick che, influenzata dal vento, ha visto la quasi totalità degli atleti sbagliare o cadere. Miguel Porteous è finito a terra, fallendo il suo ultimo tentativo, così come i canadesi Bowman e Mackay. 67.75 invece per Ferreira, incapace di migliorarsi ma graziato dalla prova del connazionale Irving. Altro errore per David Wise, impreciso nella prima metà di run. Brutta caduta nel finale invece per Nico Porteous, dolorante ad un braccio ma comunque soddisfatto dell'oro.

COME SEGUIRE TUTTE LE GARE DELLE OLIMPIADI: ABBONATI A DISCOVERY+ IN OFFERTA SPECIALE

SEGUI IN DIRETTA TUTTE LE EMOZIONI DELLE OLIMPIADI INVERNALI DI PECHINO 2022 SU DISCOVERY+. Offerta incredibile con l'abbonamento annuale a 29,90€ invece di 69,90€. Potrete seguire tutte, ma proprio tutte, le gare dei Giochi di Pechino Livestreaming o rivederli On demand. Inoltre, tutte le emozioni degli altri eventi targati Eurosport a cominciare dalla nuova stagione di ciclismo, il Roland Garros, US Open e molto altro ancora, oltre alla possibilità di accedere anche alla sezione Enterteinment del mondo Discovery.

Sport explainer: alla scoperta del freestyle moguls

Pechino 2022
Ucraina-Russia, l'abbraccio a Pechino che va oltre la guerra
21/02/2022 A 14:57
Pechino 2022
L'haka sbarca anche a Pechino: che spettacolo sulle nevi
19/02/2022 A 07:55