La Coppa del Mondo all-around di ginnastica artistica è stata cancellata. La competizione, originariamente in programma tra marzo e aprile 2020, era stata rinviata all’imminente primavera a causa della pandema, ma l’emergenza sanitaria è ancora pungente in giro per tutto il mondo e così gli organizzatori delle varie tappe si sono chiamati fuori. Prima la Germania con Stoccarda, poi la Gran Bretagna con Birmingham.
La classica American Cup non andrà in scena (sarebbe stato tenuto valido il risultato dell’anno scorso) e così la kermesse è stata forzatamente cancellata. Si tratta una decisione importantissima, perché questa kermesse metteva in palio sei pass (tre per sesso) per le Olimpiadi di Tokyo. Le migliori otto Nazioni del Mondo schieravano un ginnasta per gara, i migliori tre Paesi al termine del torneo guadagnavano una carta per i Giochi.
Ginnastica artistica
Italia, bronzo storico nella ginnastica artistica: 69 anni dopo le Fate sono sul podio ai mondiali
08/10/2019 A 15:38
A questo punto questi pass per le Olimpiadi sono stati ri-assegnati come da regolamento. A fare festa sono le migliori tre Nazioni del turno di qualifica dei Mondiali 2019: USA, Cina, Russia al femminile; Russia, Cina, Giappone tra gli uomini. Questi Paesi porteranno ai Giochi la loro squadra (4 atleti) e 1 atleta individualista. Beffa per l’Italia femminile, perché le Fate hanno conquistato il bronzo iridato, ma in qualifica erano state soltanto ottave: in Giappone ci sarà la formazione composta da 4 ginnaste.
Al momento sono così stati assegnati 82 pass olimpici al maschile e 84 tra le donne. Ne restano 16 maschili e 14 femminili: verranno assegnati tra Coppa del Mondo di specialità (6+4), Campionati Continentali (9+9), wild card (1+1). La rimanente tappa della Coppa del Mondo di specialità resta in calendario: sarà a Doha (Qatar) dal 10 al 13 marzo, Vanessa Ferrari e Lara Mori si giocano il pass a cinque cerchi attraverso il corpo libero.

I 30 anni di Vanessa Ferrari, l'emozione di Rio

Pechino 2008
Ecco la ginnastica azzurra ai Giochi
23/07/2008 A 13:49
Mondiali Aarhus 2006
Italia, ecco i convocati
06/10/2006 A 15:39