Devono ancora disputarsi le Olimpiadi di Tokyo, in programma dal 23 luglio all’8 agosto 2021, ma nel frattempo il CIO ha già convalidato il programma delle Olimpiadi di Parigi 2024. L’executive board che si è riunito ieri ha vagliato una serie di grandissime novità in vista della rassegna a cinque cerchi in programma tra quattro anni nella capitale francese. Intanto sono stati confermati i quattro nuovi sport di cui si vociferava già da molto tempo: surf, arrampicata sportiva, skateboard (già presenti la prossima estate in Giappone) e la novità assoluta della break dance. La 50 km di marcia è stata cancellata in favore di un nuovo evento misto di atletica leggera, verrà introdotta la canoa extreme con due gare in sostituzione di due eventi di canoa velocità.
Il tutto in favore di un’equità di genere, con il raggiungimento dell’auspicato 50% di atleti uomini e 50% di atlete donne. Per la ginnastica le novità sono marginali, ma è bene evidenziarle: 318 posti a disposizione contro gli attuali 324, ce ne saranno dunque quattro in meno nell’artistica (dagli attuali 98 per sesso si passerà a 96) e due meno nella ginnastica ritmica (94 contro i 96 di adesso, è uno sport totalmente femminile), confermati i 32 del trampolino (16 per sesso). Il numero di eventi e di medaglie assegnate resterà immutato: 6 competizioni femminilii di ginnastica artistica (squadra, concorso generale individuale, 4 specialità), 8 gare maschili di ginnastica artistica (squadra, concorso generale individuale, 6 specialità), 2 gare di ginnastica ritmica (all-around per gruppi e all-around individuale), 2 gare individuali di trampolino elastico.
Ginnastica artistica
Suicidio coach Geddert, era accusato di molestie a ginnaste USA
26/02/2021 A 10:13
La Federazione Internazionale di Ginnastica si è detta soddisfatta delle decisioni prese ieri pomeriggio dal CIO, ma ha comunque dovuto incassare dei pesanti no.Si era infatti chiesto di inserire gare di ginnastica aerobica, acrobatica e parkour, oltre al sincro di trampolino elastico. il Comitato Olimpico Internazionale ha risposto picche. La Ginnastica è uno sport di classe A ed è uno dei pilasti della rassegna a cinque cerchi, ma non è bastato per ottenere più spazio. Anzi, si è dovuta incassare una riduzione, seppur minima, dei pass a disposizione. Si sfrutterà comunque il parkour a scopi promozionali, vissta la sua capacità attrattiva nei confronti dei giovani.
Il percorso di qualificazione sarà ancora tutto da definire da parte della FIG, dovrebbero essere decisivi i Mondiali 2023 e le varie Coppe del Mondo, ma ne sapremo di più in maniera ufficiale soltanto nei prossimi mesi. Si gareggerà col nuovo Codice dei Punteggi (come in ogni quadriennio), vedremo se ci sarà qualche novità anche sulla composizione delle varie squadre (al momento 4 atleti, ma ogni Paese può schierare anche 2 individualisti se ne avesse diritto).

I 30 anni di Vanessa Ferrari, l'emozione di Rio

Ginnastica artistica
Buon compleanno Giorgia Villa: la nostra fata spicca il volo
23/02/2021 A 12:55
Ginnastica artistica
Cancellata la Coppa del Mondo di Ginnastica Artistica
10/02/2021 A 14:51