Marco Lodadio ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano sportivo torinese “Tuttosport: l’azzurro ha parlato della ripresa dopo l’operazione alla spalla e della rincorsa verso Tokyo 2020, a cui arriverà dopo aver conquistato l'argento iridato nel 2019. Ricordiamo che l’Italia sarà assente agli Europei di Mersin.
Così Lodadio sul recupero dall'intervento alla spalla: “Dall’operazione sono molto migliorato, con continui progressi. Non sono ancora al 100%, ma il percorso riabilitativo rispetta i tempi, grazie a tutti coloro che mi hanno seguito. Non ho ancora ripreso il mio esercizio agli anelli. D’accordo con l’allenatore Gigi Rocchini riprenderemo in gennaio. Io fremo dalla voglia di tomare in gara, fin dalla prima tappa dei societari, ma è più probabile che ci sia dalla seconda“.

Ginnastica artistica
Lodadio: "Non ho paura a essere considerato uno dei favoriti per Tokyo 2020"
16/10/2019 A 11:35

Il focus però è su Tokyo 2020: “Sarebbe la mia prima Olimpiade, arrivandoci da argento mondiale. Ma forse a causa del rinvio, ho mollato un po’ e la spalla mi faceva più male, così abbiamo deciso di non rinviare l’intervento. Insomma, si va oltre, anche di testa. C’è tempo, ho sette mesi davanti, arriverò a Tokyo con una carica diversa. Sarò più forte. Anche perché in questo periodo sono riuscito ad occuparmi di altre attività che mi hanno trasmesso sensazioni positive“.

roberto.santangelo@oasport.it

Ginnastica artistica
L'Italia si gode Marco Lodadio e Alice D'Amato: prime medaglie per l'Italia agli Europei
13/04/2019 A 14:00
Tokyo 2020
Olimpiadi, il rinvio cambia i limiti d'età: classe 2005 ammessa ai Giochi
12/04/2020 A 12:39