Vanessa Ferrari non è riuscita a conquistare il pass olimpico per l’Italia attraverso le qualificazioni degli Europei 2021 di ginnastica artistica. La Campionessa del Mondo 2006 si è rimessa in gioco sul concorso generale individuale, riabbracciando i quatto attrezzi dopo cinque anni, e ha dato davvero l’anima sulla pedana di Basilea. Purtroppo le è mancato qualcosa tra parallele e trave, ma ha comunque chiuso in settima posizione nell’all-around, in un contesto di livello molto elevato (erano in palio soltanto due pass a cinque cerchi, sono andati alla Russia e alla rumena Larisa Iordache, che ha beffato Martina Maggio per tre decimi).
La 30enne ha incantato al corpo libero, staccando il pass per la Finale di Specialità con un ottimo 13.633 (5.7): il quarto punteggio parziale fa ben sperare in vista della gara di domenica, dove tenterà l’assalto a una medaglia (a sette anni di distanza dall’oro vinto a Sòfia). L’azzurra, che sta inseguendo la partecipazione alla sua quarta Olimpiade, ha dichiarato a Bresciaoggi: “Sono soddisfatta di quello che ho fatto. Mi rimane un briciolo di amarezza perché sia alle parallele asimmetriche che alla trave ho commesso qualche piccola imprecisione che mi è stata fatta pagare cara. Però non mi posso certo lamentare. Sono tornata ad affrontare il programma completo a cinque anni di distanza dall’ultima volta, a Rio de Janeiro, quindi non ho proprio niente da rimproverarmi. Sapevo che sugli staggi e sulla trave non ero al top, ma ho comunque tempo per rimettermi a lavorare e provare a farmi trovare pronta per quella convocazione alla quale credo ciecamente“.
Tokyo 2020
Ferrari portabandiera? Tecchi: "Lo merita, ne parlo con Malagò"
27/04/2021 A 08:43
Vanessa Ferrari ha poi proseguito, nell’articolo che porta la firma di Folco Donati (suo Presidente alla Brixia Brescia): “Ho sempre la chance della qualificazione attraverso la gara di Coppa del Mondo di Doha a giugno. Mi piacerebbe molto fare parte della squadra e farò di tutto per convincere il direttore tecnico a scegliermi anche per la gara per Nazioni. Deciderò domani se prendere parte o meno alla finale dell’all-around, anche se a caldo direi che preferisco saltarla per dedicarmi interamente alla finale del corpo libero di domenica“.

I 30 anni di Vanessa Ferrari, l'emozione di Rio

Tokyo 2020
-100 a Tokyo: Nadia Comaneci e il 10 perfetto a Montreal 1976
13/04/2021 A 10:44
Tokyo 2020
Lodadio: “Arriverò a Tokyo con una carica diversa"
10/12/2020 A 10:31