Riparte il viaggio delle Farfalle della Squadra nazionale di ginnastica ritmica, dopo il lungo periodo di lockdown imposto dalla pandemia da Covid-19.

Il coronavirus ha reso le ragazze ancora più unite e determinate a raggiungere i propri obiettivi. Obiettivi agonistici oggi ancora incerti a causa dei contagi. Se i Campionati d’Europa (in programma a Kiev alla fine del mese di novembre) sono, per il momento, ancora programmati, il lavoro della squadra nazionale tiene conto di ogni singolo e possibile cambiamento.

Ginnastica ritmica
NAPOLI, SERIE A1: VINCE SAN GIORGIO ’79; IN A2 1a AUXILIUM
21/02/2021 A 17:42

La nostra intervista esclusiva a Emanuela Maccarani che, dopo trent’anni, di insegnamento si trova a gestire una situazione totalmente inedita e piena di incertezze.

Intanto le Farfalle si preparano per le prime esibizione sui campi di gara nazionali e, se le normative lo consentiranno, anche per un incontro amichevole con la squadra tedesca che potrebbe svolgersi al Pala Banco Desio, verso la metà del prossimo mese di ottobre.

Ilaria Brugnotti

Ginnastica ritmica
Italia show al Torneo Internazionale online
11/12/2020 A 11:58
Ginnastica ritmica
Kiev, la ritmica azzurra rinuncia agli Europei
03/11/2020 A 18:01