Epilogo a dir poco incredibile del terzo giro al Memorial Tournament in corso di svolgimento al Muirfield Village Golf Club di Dublin, in Ohio. Jon Rahm, infatti, proprio al termine delle sue terze 18 buche, quando era al comando con lo score di -13, è stato costretto ad abbandonare il torneo perché positivo al Covid-19, come riporta il reparto comunicazione del PGA Tour.
Lo spagnolo era entrato in contatto con un positivo e perciò è stato testato ogni giorno: tutti i test precedenti erano risultati negativi, ma questo è positivo, e perciò Rahm (asintomatico) deve lasciare il torneo e rimanere in isolamento fino a martedì.
Golf
Rahm vince l'US Open ed è 1 del mondo; 4° super Migliozzi
IERI A 06:49
Della situazione approfittano Collin Morikawa e Patrick Cantlay, che diventano i due leader con -12, l’uno girando in -6 e l’altro in -4. Sono entrambi inseguiti a distanza piuttosto ampia (-9) da Scottie Scheffler e dal sudafricano Branden Grace, mentre il nuovo quinto da solo diventa Max Homa a -6.
Sesti Patrick Reed, il sudcoreano Si Woo Kim, l’australiano Lucas Herbert e il messicano Carlos Ortiz, tutti a -5, mentre diventa dei decimi il quintetto composto da Aaron Wise, Vaughn Taylor, Jim Herman, Xander Schauffele e dall’irlandese Shane Lowry, con lo score di -4.

The Memorial Tournament, terzo giro: gli highlights

Golf
US Open: Bland-Henley al comando, 10° Migliozzi, calano i Molinari
19/06/2021 A 07:06
Golf
Molinari: "Bello vedere tre italiani in un torneo top"
18/06/2021 A 12:25