Tiger Woods cambia ospedale. Il golfista statunitense è stato operato alla gamba destra all'Harbour-Ucla Medical Center di Los Angeles in seguito al tremendo incidente d'auto in cui è rimasto coinvolto martedì, ma ora è stato trasferito al Cedars-Sinai Medical Center. La struttura, che si trova sempre nella metropoli californiana, servirà per continuare le cure e svolgere le prime tappe del recupero. L'annuncio è stato dato su Twitter da Anish Mahajan, Ceo del centro dove Woods ha subito l'intervento. "A nome del nostro staff, è stato un onore fornire cure ortopediche per traumi a uno dei più grandi atleti della nostra generazione. Per rispettare la riservatezza dei pazienti, l’Harbour-Ucla Medical Center non fornirà ulteriori informazioni".
Il vincitore di 15 Major si trovava in California per sponsorizzare un torneo, il Genesis Invitational. Nell'operazione gli sono state inserite una placca di metallo nella tibia e delle viti utili per stabilizzare la caviglia. Woods, che risiede in Florida, non potrà tornare a casa prima di una settimana. Per la completa riabilitazione si ipotizza un periodo che varia tra gli otto e i dodici mesi.
Tokyo 2020
Kasumigaseki Country Club, il tempio del golf
21/07/2021 A 15:25

Tiger Woods: le immagini dell'auto distrutta dopo l'incidente

Tokyo 2020
I favoriti del torneo maschile di Golf: Rahm e McIlroy sfidano Team USA
19/07/2021 A 14:34
Tokyo 2020
Paratore sostituirà Molinari alle Olimpiadi di Tokyo
18/07/2021 A 18:24