Al termine del terzo round, nel consueto moving day, c'è stato un nuovo ribaltone in testa alla classifica dell'Honda Classic 2021. Complice un disastroso terzo round di Aaron Wise, leader dopo 36 buche, l'australiano Matt Jones si è riportato in testa con un giro da -1 ed uno score complessivo di -10. Insieme a Wise, in seconda posizione a 3 colpi da Jones, anche l'altro statunitense John Bradley Holmes.

Golf PGA tour honda Classic day 3 - Jones Birdie 11th

Credit Foto Eurosport

Per il 40enne di Sidney, dopo il -9 da record della prima tornata, la classifica torna a sorridere, con l'aussie che andrà a caccia questa sera del suo secondo trionfo nel PGA Tour, dopo il successo ai playoff contro Matt Kuchar nel lontano 2014. Per il nativo di Sidney sono già giunti tuttavia due squilli nel PGA Tour of Australasia, il più recente dei quali nel rinomato Emirates Australian Open nel 2019.
Augusta Masters
Rose ancora al comando, Francesco Molinari supera il taglio
2 ORE FA

Golf PGA tour honda Classic day 3 - Jones 18th

Credit Foto Eurosport

I BIG

A Ponte Vedra Beach si allontanano invece le chance di bissare il successo dello scorso anno (solo una leggenda come Jack Nicklaus ci è riuscito) per il sudcoreano Sungjae Im, ora settimo a ben 5 colpi di distanza da Jones. Anche più indietro l'irlandese Shane Lowry, scivolato di 13 posizioni ed ora 18esimo con uno score complessivo di -3 che lo esclude di fatto da ogni discorso di vittoria.

Golf PGA tour honda Classic round 3 - Henley Birdie 18th

Credit Foto Eurosport

IL MOMENTO SOCIAL

Wesley Bryan che fai? In mutande nello stagno

Augusta Masters
Fantastico Tommy Fleetwood: "hole-in-one" alla 16
UN GIORNO FA
Augusta Masters
Justin Rose scappa via nel 1° giro, 30° Francesco Molinari
IERI A 07:50