Nella notte in cui tutto il mondo era in attesa dell'emozioni del SuperBowl a Phoenix, in Arizona, lo statunitense Brooks Koepka si è aggiudicato il Wate Management Phoenix Open, con un punteggio complessivo di -19 e un ultimo giro decisivo da -6. Per lui è l'ottavo successo nel circuito del PGA Tour in carriera.

Golf Phoenix Open: K.H. Lee

Credit Foto Eurosport

Alle spalle di Koepka giungono, appaiati a -18, il sudcoreano Kyoung-Hoon Lee (-3 all'ultimo giro), grande prova di costanza nei tre giorni la sua, e l'altro statunitense Xander Schauffele, in testa ieri e capace solo di uno 0 quest'oggi. Solo quarto invece Spieth, che con un disastroso +1 si è pregiudicato ogni possibilità di vittoria finale e ha concluso a parimerito con il messicano Carlos Ortiz, autore di un brillante -7 all'ultimo round.
Golf
Woods: “Tornerò a giocare, ma non più a tempo pieno”
IERI A 10:57

I BIG

Golf Phoenix Open

Credit Foto Eurosport

Rory McIlroy conclude con grande classe il torneo in Arizona, trovando un -7 che gli vale il miglior ultimo giro e la Top-10 sfiorata di un colpo dopo le prove opache dei giorni precedenti. Con lo stesso score finale concludono anche gli altri due uomini più attesi Justin Thomas e Jon Rahm.

SAUDI INTERNATIONAL

In Arabia Saudita, per l'atto dell'European Tour, a trionfare al Saudi International è il numero uno del mondo Dustin Johnson, bravo a bissare il successo dello scorso anno con uno score complessivo di -15 e a centrare il nono sigillo nel circuito europeo. Alle sue spalle si piazzano l’inglese Justin Rose e il connazionale Tony Finau, entrambi a due colpi di distanza. Buona chiusura dell'azzurro Migliozzi, che recupera parecchie posizioni nell'ultimo giro e chiude 33esimo.

IL MOMENTO SOCIAL

The RSM Classic
Gooch trionfa al The RSM Classic e vola in testa alla FedEx Cup
22/11/2021 A 10:49
The RSM Classic
Moore se ne esce dal bunker con una perla: che colpo!
21/11/2021 A 20:30