Quindici anni fa, in un giorno come questo, vinceva lo US Open con 15 colpi di vantaggio su Jimenez e Els. Adesso, invece, Tiger Woods ha iniziato con il piede sbagliato. Talmente sbagliato da trovarsi 15 colpi dietro a Henrik Stenson e Dustin Johnson, addirittura al 152esimo posto. Un disastro totale per l’ex numero uno al mondo, ora invece 195esimo nella classifica mondiale.

Woods ha infilato sette bogey e un triplo bogey alla buca 14, per un totale di +10 con una carta da 80.

Zozo Championship
Woods pronto a difendere il titolo nel ZOZO Championship
16 ORE FA

Malissimo anche Rickie Fowler, addirittura in grado di fare peggio con un +11 complessivo. Ben piazzato Francesco Molinari, dietro di tre colpi dai primi della classe con una carta da 68.

Golf
The Match Champions for Charity: ascolti da record per la seconda edizione
26/05/2020 A 18:41
Golf
Tiger Woods e Phil Mickelson si sfidano con Manning e Brady: i proventi andranno alla lotta al Covid
24/04/2020 A 16:13