Termina agli ottavi di finale l’avventura di Francesca Milani nei Mondiali 2021 di judo. L’azzurra, impegnata sul tatami della Laszlo Papp Budapest Sports Arena nella categoria dei –48 kg femminili, si è dovuta arrendere alla giapponese Wakana Koga.
La nipponica, seconda nel Grand Slam di Parigi 2020 e vincitrice del Grand Prix a Montreal nel 2019, ha confermato i favori del pronostico e con una presa al collo ha costretto l’azzurra ad alzare bandiera bianca, meritandosi l’accesso ai quarti della rassegna iridata.
Tokyo 2020
Mungai con il pass olimpico ai Mondiali
10/06/2021 A 17:48
Milani, da questo punto di vista, ha pensato bene di non rischiare avendo già raggiunto il proprio obiettivo, ovvero la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo. Il primo successo contro la turca Gülkader Şentürk, abbinato all’uscita di scena nel 1° round dell’altra azzurra Francesca Giorda, le ha dato la certezza del pass per i Giochi.
Il tutto è stato impreziosito da un ottavo in una competizione di questo genere, grazie anche alla vittoria contro la tunisina Oumaima Bedioui che male non ha fatto di certo al morale della judoka italiana.

Grand Slam Antalya: bravo Parlati, ma vince Albayrak nei -81kg

Tokyo 2020
Centracchio a Tokyo grazie al ranking
09/06/2021 A 12:53
Tokyo 2020
Mondiali, fuori gli azzurri e pass per Centracchio a rischio
09/06/2021 A 09:32