È il mio destino essere il primo italiano che diventa campione UFC“. Parole pubblicate da Marvin Vettori sul suo profilo Facebook dopo che è stato ufficializzato che affronterà Israel Adesanya per il Mondiale dei pesi medi. Il fighter trentino salirà sull’ottagono per affrontare il nigeriano nel match che mette in palio la cintura iridata UFC, la promotion più importante a livello internazionale per quanto riguarda le arti marziali miste (MMA). L’appuntamento è per il 12 giugno in sede ancora da definire. Il nostro portacolori, reduce da cinque vittorie consecutive, è salito al numero 3 del ranking di categoria. Il ribattezzato The Italian Dream, protagonista di un’impresa contro Jack Hermansson e del dominio su Kevin Holland, non perde dal 14 aprile 2018, proprio contro Israel Adesanya (che sarà chiamato alla quarta difesa del titolo) con verdetto non unanime. Il 27enne ha tutte le carte in regola per giocarsela contro un rivale più vecchio di 31 anni e che si distingue per la sua fisicità (193 cm e molto snello). Servirà probabilmente un combattimento a terra per cercare di avere la meglio sul soprannominato The last Sylebender, che è imbattuto nei pesi medi ma di recente ha tentato la scalata nei massimi leggeri, venendo sconfitto da Jan Blachowicz (campione in carica, il combattimento risale al 6 marzo 2021).

Marvin Vettori, l'Italian Dreamer che sogna il titolo in UFC

MMA
Vettori potrebbe sfidare Adesanya già a giugno
24/04/2021 A 08:49
MMA
Vettori domina Holland e si candida per il Mondiale
11/04/2021 A 07:04
MMA
Chi è Marvin Vettori: “The Italian Dream” che sogna la cintura mondiale
07/04/2021 A 11:55