Altro giro, ennesima rivoluzione nel calendario del Mondiale motocross 2021. Se avevate in mentre un programma stagionale già ben definito, potete tranquillamente cestinarlo. A causa della pandemia, infatti, da parte degli organizzatori del Mondiale MXGP è stata presa la decisione di ritardare l’inizio del prossimo campionato. Non si comincerà più a maggio in Olanda, bensì ad Orlyonok con il Gran Premio della Russia del 12-13 giugno. Il comunicato di FIM motocross conferma anche il format di gara utilizzato nel 2020: MXGP e MX2 correranno la domenica, mentre EMX e WMX saranno di scena il sabato. La decisione di replicare questa impostazione è stata presa a causa del fitto programma di gare previsto, in modo da consentire maggiore tempo di recupero per piloti e staff dei team tra una trasferta e l’altra.

Il GP d'Italia a Maggiora il 3 e 4 luglio

Tornando al nuovo calendario, la seconda tappa si disputerà a Matterley Basin con il Gran Premio di Gran Bretagna del 26-27 giugno, reinserito dunque nell’elenco, quindi toccherà al Gran Premio d’Italia sul leggendario circuito di Maggiora dal 3 al 4 luglio. Un mese ricco di appuntamenti, dato che vivremo il Gran Premio di Lettonia (Kegums), di Olanda (Oss) e di Repubblica Ceca (Loket). Quindi ad agosto saranno di scena il Gran Premio delle Fiandre a Lommel, quindi Gran Premio di Svezia (Uddevalla) e di Finlandia (Iitti-KymiRing).
Motocross
Cairoli: "Non penso al ritiro, nel 2021 punto al 10° titolo"
29/03/2021 A 11:29

A settembre il GP di Sardegna

Nel mese di settembre, dopo il Gran Premio di Turchia (Afyonkarahisar), si tornerà in Italia, con un nuovo inserimento: il Gran Premio di Sardegna di Riola Sardo. Il campionato proseguirà poi con l’MXGP di Germania (Teutschenthal), Francia (sede ancora da definire), Spagna (intu Xanadu), Portogallo (Agueda) e Trentino (a Pietramurata) ad ottobre. La stagione si concluderà poi con tre gare in giro per il mondo: il Gran Premio di Argentina (sede ancora da decidere) del 13-14 novembre, seguite dall’MXGP di Asia (Borobudur) e Indonesia (Bali) il 27-28 novembre e 4-5 dicembre. Infine, nel weekend del 26 settembre, sarà di scena il Monster Energy FIM Motocross delle Nazioni, che si disputerà sul tracciato di Mantova.

MXGP: Tim Gajser, altro trionfo. Tony Cairoli fuori pista

Motocross
Cairoli: "Obiettivo? Fare una bella stagione senza infortuni"
18/01/2021 A 14:57
Motocross
Tony Cairoli operato al ginocchio: "È tempo di recuperare"
06/12/2020 A 17:58