La stagione ufficiale della MXGP prenderà il via solamente nel weekend del 23 maggio con il Gran Premio d’Olanda, ma Tony Cairoli affila già le armi in vista della sua ennesima avventura nel Mondiale FIM Motocross 2021. Con nove campionati del mondo già al suo attivo, 92 vittorie nei Gran Premi, 270 successi di manche e altri 172 podi, le sue statistiche sono quanto mai impressionanti. Ma, conoscendo l’indole del nativo di Patti, li ha già ampiamente messi alle spalle, concentrandosi sul futuro. A settembre compirà 36 anni, ma la motivazione è sempre la stessa, come la voglia di vincere.
Corro in una squadra vincente per cui è perfetto. La mia mentalità è quella: vincere! Di pari passo la mia motivazione non cambia mai, da sempre è mirata sulla vittoria, ogni anno, ogni campionato. Per questo motivo anche nel 2021 punterò al successo. [Tony Cairoli @Mxgp.com]
Pit Beirer, numero uno di Red Bull KTM motocross sa che il 2021 sarà importante sia per la scuderia, sia per Cairoli, a caccia del decimo alloro iridato della sua incredibile carriera e, forse, impegnato nell’ultimo anno della sua avventura. “Non so se sarà la sua ultima stagione – spiega Beirer a MXGP.com – Ad ogni modo quando avverrà sarà pronto un tour d’addio fantastico per Tony. Penso che il 2021 sarà un anno impegnativo per lui, sfiderà ancora una volta una nuova generazione di rivali fortissimi, ma per la parola “fine” deciderà lui. Io vorrei che salutasse davanti a un pubblico oceanico, per cui non come nel 2020 a porte chiuse. Vedremo…”.
Motocross
Cairoli: "Obiettivo? Fare una bella stagione senza infortuni"
18/01/2021 A 14:57
  • Cairoli, nel 2021 la stagione n°18 nel Mondiale! Dal 2004 al 2020: 9 titoli mondiali, tre secondi posti, due terzi posti
AnnoClassificaVittorie
2004 MX21
2005 MX26
2006 MX23
2007 MX211
2008 MX24
2009 MX14
2010 MX18
2011 MX16
2012 MX111
2013 MX19
2014 MXGP9
2015 MXGP2
2016 MXGP3
2017 MXGP6
2018 MXGP2
2019 MXGP10°4
2020 MXGP3
17 Annate9 mondiali92 successi

Tanti auguri Tony Cairoli: 35 anni e sempre a caccia di vittorie

Il tributo di Herlings: "Tony eccezionale non è seconda a nessuno"

Il decimo titolo suggellerà una carriera impareggiabile? A questo riguardo è intervenuto Jeffrey Herlings, campione del mondo nel 2018, che ha provato a paragonare Tony Cairoli all’altra leggenda del motocross: Stefan Everts. “Quello che ha fatto Tony è incredibile, perchè non era un figlio d’arte come Stefan che ha visto un campione del mondo in casa come riferimento. Cairoli ha avuto un percorso eccezionale, e continua anche a 35 anni a scrivere pagine epiche. Non so a livello di talento chi preferire tra i due per cui è impossibile scegliere. Everts ha vinto di più, guardando i numeri, ma Tony non è secondo a nessuno”.
Quindi, ad un paio di mesi dall’inizio del Campionato Mondiale FIM Motocross 2021, è tempo di riflettere per tutti, e Tony Cairoli è pronto per un altro anno da protagonista. Sarà l’ultimo? Per il momento nemmeno lui lo sa, di sicuro il siciliano sarà pronto per un’altra grande cavalcata, con l’obiettivo del decimo titolo, e non solo…

Tim Gajser campione del mondo MXGP per la 3a volta

Motocross
Tony Cairoli, un orgoglio italiano solo da applaudire
12/11/2020 A 17:55
Motocross
Follia in Argentina: corre senza un braccio, muore in gara
06/04/2021 A 21:02