MotoGP

Addio a Carlo Ubbiali, leggenda del motociclismo: vinse 9 titoli mondiali

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Carlo Ubbiali, 9 volte campione del mondo fra il 1950 e il 1960, Getty Images

Credit Foto Getty Images

DaStefano Dolci
02/06/2020 A 09:47 | Aggiornato 02/06/2020 A 10:57
@stefano_dolci

Lutto nel mondo del motociclismo italiano e mondiale: è morto Carlo Ubbiali, uno dei più grandi campioni del motociclismo di tutti i tempi. Fra il 1950 e il 1960. vinse 9 titoli iridati fra 125 e 250. Solo Giacomo Agostini e Valentino Rossi vantano un palmares di mondiali simile o superiori. Aveva 90 anni.

Il 2 giugno, Festa della Repubblica, si tinge di tristezza per lo sport italiano che perde uno dei campioni più titolati e capace di dare lustro al nostro paese nel mondo in sella a una motocicletta. Nella sua Bergamo si è spento Carlo Ubbiali, una leggenda assoluta del motociclismo italiano e mondiale: capace di vincere 9 titoli mondiali fra il 1951 e il 1960 nella classe 125 e 250, 8 titoli italiani e ben 37 successi iridati in 74 gare disputate.

MotoGP

Valentino Rossi, la leggenda infinita che ha fatto innamorare gli italiani della MotoGP

19/04/2020 A 09:33

Il più grande di tutti con Agostini e Valentino Rossi

Bergamasco come Giacomo Agostini, con Mino e Valentino condivide il titolo di pilota italiano più titolato del motociclismo mondiale. Nato il 24 settembre 1929, a cavallo fra il 1950 e il 1960 in sella alla FB Mondial e alla MV Agusta ha vinto 9 mondiali in 10 stagioni (sei in classe 125 e tre in 250). Un palmares pazzesco che potrebbe essere stato probabilmente anche più ricco se, a 31 anni, nel 1960 Ubbiali non avesse deciso di ritirarsi a seguito della prematura morte del fratello Maurizio, da sempre suo manager e consigliere tecnico, e della decisione di mettere su famiglia e sposarsi, scelta che lo convinse a mollare il motociclismo, professione troppo pericolosa per un padre di famiglia.

  • Classifica titoli mondiali: solo Agostini e Nieto più vincenti di Ubbiali
Titoli mondialiClassi
Giacomo AGOSTINI157 in 350, 8 in 500
Angel NIETO136 in 50, 7 in 125
Valentino ROSSI91 in 125, 1 in 250, 7 in 500/MotoGP
Carlo UBBIALI96 in 125, 3 in 250
Mike HAILWOOD93 in 250, 2 in 350, 4 in 500
Marc MARQUEZ81 in 125, 1 in Moto2, 6 in MotoGP

Vinse 8 titoli italiani, salì sul podio nel 91% delle gare iridate corse

Insignito di tanti soprannomi (da “Cinesino” per gli occhi a mandorla e la statura minuta a “Volpe” per la sua condotta di gara sempre lucida ed improntata sempre a privilegiare la classifica mondiale rispetto al successo del singolo GP), Ubbiali negli anni ’50 ingaggiò un duello tutto italico con Tarquinio Provini che divise gli appassionati e fece crescere la passione per i motori nel nostro paese. Vincitore di 8 titoli italiani e titolare di 5 successi nel leggendario e famigerato Tourist Trophy all’Isola di Man, Ubbiali apparse in pubblico l’ultima volta lo scorso 16 dicembre quando a Roma fu premiato col Collare d’Oro, la più alta onoreficenza conferita dal Coni, in una cerimonia alla quale presero parte altri campionissimi del motociclismo tricolore come Marco Lucchinelli, Mario Lega, Luca Cadalora ed Eugenio Lazzarini.

Valentino Rossi-Mugello: una storia di imprese e record lunga oltre 20 anni

00:01:28

MotoGP

Johann Zarco: "Sogno la Ducati ufficiale se Dovizioso non dovesse rinnovare"

02/07/2020 A 07:25
MotoGP

Dovizioso lascia l'ospedale e si lascia alle spalle l'infortunio: "A Jerez sarò in perfetta forma"

29/06/2020 A 12:52
Contenuti correlati
MotoGP
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo