Giove pluvio ha rovinato i piani di Andrea Dovizioso e dell’Aprilia al Mugello. I nuvoloni e gli scrosci di pioggia che hanno scandito la due giorni sul tracciato toscano, hanno impedito al pilota forlivese di approfondire la propria conoscenza e confidenza con la RS-GP, la moto di Noale assieme alla quale il prossimo anno l’ex tre volte vicecampione del mondo della MotoGP potrebbe fare il proprio ritorno nella classe regina. Il Dovi per il momento non si sbilancia anche se fa capire che, già nel prossimo mese, potrebbe salire nuovamente in sella al prototipo della casa di Noale per un terzo test, pressoché impossibile invece vederlo in qualità di wild card in un GP in questa stagione come confessa ai cronisti di Moto.it.
Sfortunatamente, il tempo è stato brutto, abbiamo potuto fare pochissimo. Ho fatto due uscite ieri mattina, ho provato la nuova posizione, ma non abbiamo potuto spingere. Questa mattina abbiamo fatto un po’ di lavoro, il grip non era speciale, ma è stato comunque positivo fare qualche giro e capire cosa funziona e cosa no. Purtroppo siamo stati molto sfortunati: il Mugello è un circuito meraviglioso, girare qui è molto significativo per capire la moto, ma non abbiamo mai provato sull’asciutto. Abbiamo lavorato un paio d’ore per provare a raccogliere un po’ di dati, con un buon feeling: questo è positivo, ma non si può dire altro. Cosa succede ora? Non abbiamo ancora parlato del futuro. Come ho detto fin dall’inizio, avevamo pianificato questi due test, ma il meteo ha cambiato i piani. Adesso parleremo di eventuali prossimi test e del futuro”.
MotoGP
Rivola sul futuro di Dovizioso in Aprilia: "E’ tutto nelle sue mani"
12/05/2021 A 09:30

"Inutile parlare di wild card, non ho stress per il futuro"

Non ho nessuno stress per il futuro, vivo giorno per giorno, se capiterà una opportunità la valuterò, ma è inutile parlarne adesso. Mi sto godendo il momento, sto facendo cose differenti rispetto a quelle fatte negli ultimi 19 anni… Sono contento di aver avuto questa opportunità da Aprilia di poter guidare una MotoGP, ma per il momento non c’è altro. Una possibile wild card nel 2021? E’ inutile parlare adesso di gare, non è nei miei piani per il momento. In questi test non ho potuto spingere, inutile pensare a un GP. Vediamo se c’è la possibilità di fare un altro test, ma al momento non lo sappiamo ancora”.

"Tifosi entusiasti per binomio Aprilia/Dovizioso? Mi ha fatto capire..."

Mi ha fatto molto piacere ricevere tante richieste di tornare in MotoGP, ho capito che ai miei tifosi non gliene frega nulla del motocross, questo è abbastanza chiaro… Aprilia ha fatto bene con Aleix Espargaro nelle prime gare, vedono un barlume, una speranza: ho notato che, generalmente, la memoria degli appassionati nei confronti di altri piloti, o più in generale di altri sportivi, è piuttosto corta, ci si dimentica velocemente di cosa una ha fatto uno o due anni prima. Sicuramente fa piacere ricevere questo entusiasmo, poi si vedrà…”.

Bastianini in esclusiva fra MotoGP, Ducati, Rossi, Sic e tuffi

Gran Premio di Germania
GP di Germania in Diretta tv e Live-Streaming
IERI A 13:57
MotoGP
Morbidelli: "L’arrivo della VR46 sta producendo un po’ di tempesta"
IERI A 09:48