MotoGP

Dovizioso e la Ducati: "Sarebbe troppo facile se dipendesse solo da me"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Andrea Dovizioso, Ducati, Getty Images

Credit Foto Getty Images

DaEurosport
28/06/2020 A 11:17 | Aggiornato 28/06/2020 A 11:23

Il pilota forlivese parla di come sono i cambiati i rapporti con la casa di Borgo Panigale dopo l'apice del 2017.

Andrea Dovizioso e la Ducati stanno attraversando un momento difficile. La stragione non è ancora iniziata e da tempo si parla delle difficoltà che incontrano le due parti per un accordo sul rinnovo, nonché dell’autocandidatura di Jorge Lorenzo nel caso in cui si liberasse un posto nel box della Rossa di Borgo Panigale.

Intervistato da SkySport (come riporta corrieredellosport.it), il forlivese lascia intendere che in effetti il periodo non è dei più sereni.

MotoGP

Valentino Rossi non lascia ma raddoppia: pronto un biennale con la Yamaha Petronas

IERI A 14:18
I risultati importanti sono un insieme di molti fattori. Il 2017 è stato un anno magico perché c’è stato il mio sviluppo personale, così come nel box e sulla moto. Ho conosciuto persone, diverse dinamiche di vita che mi hanno aiutato a gestire meglio determinate situazioni

InstagramInstagram: Dovi col suo cascohttps://www.instagram.com/p/CBU0x5_oY-M/embedEmbed

Senza parlarne apertamente, è chiaro dalle parole del Dovi che i rapporti all’interno della scuderia sono un po’ cambiati:

Quando sei al top, piccoli dettagli possono modificare la situazione rendendola diversa: da allora non sono più riuscito a ritrovarli. E sarebbe troppo facile se questo cambiamento dipendesse solo da me

Il futuro di Valentino Rossi: "Ho le mie motivazioni, ma senza risultati difficile andare avanti"

00:00:56

MotoGP

Jorge Lorenzo torna in Ducati? Il papà: "Stanno negoziando"

07/07/2020 A 10:24
MotoGP

Dovizioso, quando arriva il rinnovo? Il manager: "Vuole continuare, ma a certe condizioni"

06/07/2020 A 21:00
Contenuti correlati
MotoGP
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo