Andrea Dovizioso si gode la Pasqua da leader del Mondiale MotoGP, il forlivese guida la classifica con tre punti di vantaggio su Valentino Rossi dopo l’esito favorevole del GP degli USA dove ha concluso al quarto posto approfittando della caduta di Marc Marquez. Il pilota della Ducati crede fermamente nella possibilità di lottare per il titolo iridato, la sua stagione è incominciata positivamente (ha vinto in Qatar) e si lancia verso i prossimi appuntamenti.

Gran Premio di Catalogna
Valentino Rossi, cade mentre è 2°: sfuma il podio n° 200
5 MINUTI FA
Ad Austin non potevo vincere perché partivo troppo indietro, il podio sarebbe stato buono. Arrivare a Jarez da leader della classifica è una grande gioia per me. Le sensazioni e il feeling con la moto sono migliori rispetto all’anno scorso e questo è molto importante, indipendentemente dal numero di punti che ho in classifica

L’alfiere della Ducati si sofferma anche su Marc Marquez: “Mentirei se dicessi che non ho pensato al Mondiale quando ho saputo che è caduto ad Austin. Bisogna sempre fare attenzione a lui perché è molto forte e ci si può aspettare qualsiasi cosa“. Il 33enne ha parlato anche di Alex Rins nelle dichiarazioni che ha rilasciato a GPone: “Non sono sorpreso della sua vittoria, la Suzuki è migliorata e lui sarà un serio candidato per il titolo“.

Parole dolci per Valentino Rossi

Lui è incredibilmente intelligente, ha cambiato il suo modo di approcciarsi alle gare e alle sconfitte, non le vive più come in passato perché altrimenti si sarebbe autodistrutto anche se quando va in pista fa di tutto per vincere

Il Dovi però non correrà così a lungo come sta facendo il Dottore: “Non credo che correrò fino a 40 anni, ho altre priorità. Tanto di cappello davanti al suo desiderio di competere con i piloti più giovani, senza la MotoGP non sta bene. Se io avessi 40 anni e avessi vinto nove Mondiali non sarei ancora in MotoGP“.

Gran Premio di Catalogna
Moto2, grande vittoria di Marini che allunga
UN' ORA FA
Gran Premio di Catalogna
Moto3: vince Binder davanti ad Arbolino e Foggia
3 ORE FA