MotoGP

Ezpeleta, parla il boss della MotoGP: "L'idea è iniziare a fine luglio"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Carmelo Ezpeleta, PDG de Dorna Sports, le promoteur du championnat du monde de MotoGP

Credit Foto Getty Images

DaEurosport
29/04/2020 A 17:23 | Aggiornato 29/04/2020 A 17:50

Il n°1 della MotoGP ha rilasciato un'intervista prorpio sul sito ufficiale della competizione: "La nostra idea è di iniziare a fine luglio, con un Mondiale da 10-12 gare".

Previsioni, progetti, piani. Ogni disciplina prova a muoversi guardando al futuro e non è da meno la MotoGP. A illustrare le strategie a oggi è il n°1 della Dorna Carmelo Ezpeleta, che in un’intervista al sito ufficiale della MotoGP spiega il piano per la ripartenza:

La nostra idea ad oggi è iniziare a fine luglio. Dove e quando è ancora da decidere. Di sicuro il nostro programma iniziale è cominciare in Europa e correre dalla fine di luglio a novembre e vedere poi che succede; se fuori dall'Europa si potrà correre anche dopo novembre. Nella peggiore delle ipotesi, se non fosse possibile viaggiare fuori dall'Europa, avremo almeno un Mondiale da 10-12 gare fra fine luglio e fine novembre".

MotoGP

Vergani: "Se Dovizioso non dovesse rinnovare, potrebbe tornare in Ducati Lorenzo"

DA 14 ORE

La Dorna sta lavorando a un protocollo preciso; e per questo motivo sta trattando l'acquisto di 10 mila test per il Coronavirus in vista di gare dove non ci saranno tifosi. Oltre a questo, il piano e l'obiettivo, è quello di cercare di ridurre al minimo le presenze nel paddock, un po' come hanno fatto in Germania con il tentativo nel calcio della ripartenza della Bundesliga.

Ezpeleta parla di una media di "1600 persone a gara. Siamo arrivati a un accordo per cui ogni team ufficiale di MotoGp potrà avere un massimo di 40 elementi, 25 per i team satellite o indipendenti, 20 per le squadre di Moto2 e 15 per quelle di Moto3".

Intanto saltano GP Germania, Olanda e Finlandia

Oltre alle parole di Ezpeleta però ci sono da segnalare, ufficialmente, almeno per ora, le cancellazioni dei GP di Germania, Olanda e Finlandia. Si vedrà se le parole di Ezpeleta di un calendario ritoccato in Europa diventeranno effettivamente realtà; ma per ora il via ipotetico passerebbe a Brno, che da calendario è fissato per il 9 agosto. Questo il comunicato ufficiale:

"La FIM, IRTA e Dorna Sports comunicano con rammarico la cancellazione del Gran Premio HJC Helmets Motorrad Deutschland, del Motul TT Assen e del Gran Premio di Finlandia. La diffusione del Covid-19 a livello globale ha portato alla cancellazione di questi tre eventi".

Yamaha MotoGP, ecco la nuova M1 2020 di Valentino Rossi e Maverick Viñales

00:00:37

MotoGP

Il futuro in MotoGP di Petrucci è un rebus: restano KTM o Aprilia, altrimenti sarà Superbike

IERI A 14:33
MotoGP

Espargarò, il manager nega l'accordo verbale con Honda: "Non abbiamo ancora deciso"

IERI A 13:34
Contenuti correlati
MotoGP
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ultime notizie

MotoGP

Vergani: "Se Dovizioso non dovesse rinnovare, potrebbe tornare in Ducati Lorenzo"

DA 14 ORE

Nuovi video

MotoGP

Virtual GP Misano: primo podio per Valentino Rossi dietro ad Alex e Marc Marquez

00:01:19

Più letti

Ciclismo

22 anni fa la vittoria di Pantani al Giro d'Italia: rivivi il duello con Tonkov a Montecampione

IERI A 20:49
Mostra più