Valentino Rossi ha concluso il warm-up del GP di Andalucia 2020 di MotoGP in dodicesima posizione a poco meno di mezzo secondo dal francese Fabio Quartararo. Una sessione in cui tempi contano relativamente ed utilizzata dai piloti per mettere a punto gli ultimi ritocchi in vista della gara.
Il 41enne di Tavullia ha girato con una gomma soft sia all’anteriore sia al posteriore. Dopo un paio di tornate complicate, ha ingranato un buon passo, a tratti equivalente a quello di Quartararo sull’1’38″2, salvo alzare il ritmo di qualche decimo nelle battute conclusive. Nel complesso buoni segnali in vista delle 14.00, quando il centauro italiano proverà a diventare il secondo della storia dopo l’americano Randy Mamola a conquistare almeno un podio nel Motomondiale in tre differenti decenni! Il Dottore, ai microfoni di SkySport, ha spiegato:
Il warm-up è andato abbastanza bene dopo i primi due giri difficili. Riesco a tenere un passo abbastanza costante, sono in tanti ad andare più o meno come me. Sarà una gara lunga e difficile, però parto lì davanti, sarà importante andare forte i primi giri
GP Andalucía
Valentino Rossi: "Partire quarti va bene, ma non ho il passo per il podio"
25/07/2020 ALLE 16:08
Valentino Rossi ha inoltre rivelato che in gara monterà una gomma hard all’anteriore e soft al posteriore. Una soluzione con cui ieri ha ben figurato nella FP3 e che verrà quasi certamente adottata dalla stragrande maggioranza dei piloti.

Rossi all'ultima recita in Yamaha ufficiale, i Marquez e Dovizioso: team e piloti del Mondiale 2020

GP Andalucía
Quartararo in pole davanti a Viñales e Bagnaia! Rossi quarto, Dovizioso fuori dal Q2
25/07/2020 ALLE 11:58
MotoGP
🏍 Pagellone 2022: Ducati e Bagnaia super! Bastianini rivelazione
07/11/2022 ALLE 19:30