Andrea Dovizioso in sella alla sua Ducati ha chiuso al terzo posto le qualifiche del GP d’Argentina della MotoGP: dopo il miglior tempo di ieri nella classifica combinata delle prove libere il nostro portacolori ha chiuso oggi alle spalle di Marquez e Vinales, centrando comunque la prima fila. Così l’italiano a Sky Sport:
Per fare questi tempi bisogna mettere insieme tutti i tempi e non è facile. Nel primo run ho fatto un errore, poi è andata meglio. Sono contento, la prima fila è molto importante. Siamo messi molto meglio rispetto all’anno scorso. Ci siamo avvicinati a Marquez, ma al momento non possiamo vincere. Comunque domani ce la giochiamo
Grand Prix Emilia Romagna
Rossi, Quartararo, Bagnaia e Acosta: le 5 domande a Misano-2
21/10/2021 A 22:57

Marquez: "La pioggia potrebbe sconvolgere tutto"

Marc Marquez è ampiamente soddisfatto dopo aver conquistato la pole position del Gran Premio di Argentina 2019 di MotoGP. Per lo spagnolo, quella di Termas de Rio Hondo, è la 81esima partenza davanti a tutti della sua scintillante carriera, e conferma che il suo feeling con moto e tracciato è ad altissimi livelli. Il grande favorito per la gara di domani è ovviamente lui, sperando che non replichi i disastri della scorsa annata. Ad ogni modo per il campione del mondo in carica festeggia la sua quinta partenza al palo sulla pista argentina.
Sono abbastanza contento per questa pole position. Centrare la prima posizione in griglia su questo circuito non è mai facile per cui la mia soddisfazione è doppia. Le condizioni erano perfette, c’era molto grip sull’asfalto, per cui tutti ci siamo ritrovati su buoni tempi e con distacchi ridotti.
Come inizio non c’è male, ora dovrò confermarmi domani
Una qualifica che, tuttavia, non è stata perfetta per il portacolori della Honda. “Avevamo deciso di provare tre tentativi con altrettante gomme, ma nel secondo giro veloce sono arrivato lungo in curva 1, ho rischiato grosso e ho dovuto rinunciare alla prestazione. Dopodiché sono rientrato ai box, ho cambiato gli pneumatici e sono riuscito a centrare di nuovo il giro più veloce”.
In ottica gara arrivano i maggiori sorrisi per il catalano che, oggettivamente, ha un passo che nessuno è ancora stato in grado di eguagliare. “Sono consapevole di avere a disposizione un ottimo ritmo e una costanza importante. Spero di poterlo dimostrare anche domani, ma non sarà semplice. Vedremo, innanzitutto quale sarà il meteo di domani, perchè la pioggia potrebbe sconvolgere tutto”.

Valentino Rossi: Qui in Argentina la M1 mi consente di guidare bene

Valentino Rossi ha conquistato il quarto posto nelle qualifiche del GP d’Argentina della MotoGP: il numero 46 è soddisfatto per la prestazione ma allo stesso tempo è consapevole che domani la battaglia per salire sul podio sarà aspra. Queste le parole del centauro nostrano. Così il Dottore a Sky Sport:
Sono molto contento di partire quarto. Essere solo a due decimi dalla pole mi conforta. Ieri abbiamo trovato un buon bilanciamento ed oggi abbiamo compiuto uno step in avanti. C’è da dire che ci sono altri 5 piloti che vanno fortissimo e quindi la lotta per il podio sarà spietata. Sarà necessario fare tutto bene e bisognerà vedere il meteo, visto che potrebbe anche piovere. Fino ad ora la Yamaha è andata forte ma questa condizione dipende molto dalla condizione d’asfalto. Qui in Argentina la M1 mi consente di guidare bene. Senza dubbio Marquez ha le carte migliori per vincere.
Grand Prix Emilia Romagna
MotoGP, GP Emilia Romagna 2021 in Diretta tv e Live-Streaming
18/10/2021 A 10:54
MotoGP
Jarvis: "Rossi avrebbe vinto titolo 2015, senza le accuse a Marquez"
06/10/2021 A 16:23