Termas de Rio Hondo come Austin? A guardare le qualifiche sembra di si, date le cinque pole in sei edizioni. Parliamo naturalmente di Marc Marquez, che in Argentina porta a casa la sua prima piazza stagionale nel secondo atto del mondiale della MotoGP 2019. Il Cabroncito conferma le aspettative e si dimostra il più forte di tutti: dopo delle ottime libere, il Campione del Mondo non ha problemi e domani partirà davanti a tutti.

Marc Marquez sulla sua Honda

Credit Foto Eurosport

Secondo il buon Maverick Viñales che continua a essere fortissimo almeno in qualifica. Lo spagnolo sfrutta una buona Yamaha qui in Sudamerica per lottare per la pole, ma Marquez ne ha certamente di più e Top Gun deve arrendersi. Limita i danni il Dovi, terzo in griglia e più competitivo rispetto allo scorso anno: per domani l'obiettivo è il podio, Marc sembra troppo lontano.
GP Argentina
Rossi in Argentina ritrova podio e sorriso. Honda e Marquez sono tornati imbattibili?
01/04/2019 A 09:23
Quarto Valentino Rossi. La M1 è certamente a suo agio in Argentina, lo dimostrano le tre moto nei primi sei, con Morbido sesto dietro a Miller. Il distacco dai primi non è elevato, c'è da capire quanto può ancora togliere il Dottore nel ritmo gara.
Per domani, come detto, Marquez è favorito, ma attenzione alla pioggia che potrebbe cambiare tutto. Se dovesse essere asciutto è lotta serrata per il podio con un bel gruppo di piloti in lotta.

La griglia di partenza

POSIZIONEPILOTAMOTODISTACCO
1Marc MarquezHonda-
2Maverick ViñalesYamaha+0.154
3Andrea DoviziosoDucati+0.164
4Valentino RossiYamaha+0.241
5Jack MillerDucati+0.244
6Franco Morbidelli Yamaha+0.582
7Fabio QuartararoYamaha+0.593
8Cal CrutchlowHonda+0.651
9Takaaki NakagamiHonda+0.734
10Danilo PetrucciDucati+0.789

I 5 momenti della qualifica

- FP4 con il solito Marc Marquez leader assoluto. Il Cabroncito, nonostante un problema alla catena, piazza il miglior tempo davanti a Crutchlow, Dovizioso, Nakagami, Rossi e Petrucci.
- Q1 con il buon Nakagami che piazza la quarta Honda su quattro nel Q2.
- Il secondo posto è preso dal buon Pol Espargarò che mette una KTM nel Q2. Fuori quindi una deludente Suzuki con entrambi i piloti, tristemente ultimo Andrea Iannone.
- Solo Marc Marquez tenta il triplo tentativo, gli altri fanno due giri buoni nel Q2. Purtroppo il Cabroncito sbaglia in secondo tentativo, perdendo un po' di terreno. Nonostante ciò il Campione del Mondo ottiene la prima pole stagionale, davanti a Maverick Viñales.
- Dietro Dovizioso non comincia bene il Q2, ma nel giro decisivo conquista la prima fila davanti a Valentino Rossi, Miller in forma e il buon Morbidelli sesto.

La statistica chiave

5 - Quinta pole position su sei edizioni per Marc Marquez in Argentina. Sono 81 prime piazze nel Motomondiale, 53 nella Classe Regina. Solo ad Austin e al Sachsenring ha fatto sei pole.

La dichiarazione

Andrea DOVIZIOSO: "Ho spinto al limite, ho sbagliato nel primo tentativo ma ho fatto meglio nel secondo. E' importante partire in prima fila, ma soprattutto sono molto più veloce dello scorso anno e sono più vicino a Marc Marquez".

Il tweet da non perdere

Il migliore

Marc MARQUEZ: Ancora imbattibile qui in Argentina. Nonostante i piccoli problemi nella FP4 e nel Q2, ottiene una grande pole e domani è il favorito assoluto per la gara. Ha il ritmo per andarsene via in solitaria.

Il peggiore

Andrea IANNONE: Aleix lotta sino all'ultimo per andare nel Q2, l'italiano invece è tristemente ultimo, lontano quasi un secondo dal compagno. Veramente in difficoltà in queste qualifiche.
GP Argentina
Il GP dell'Argentina in Diretta tv e Live-Streaming
28/03/2019 A 19:00
GP Argentina
Le pagelle: Marquez alieno, Rossi e Dovizioso promossi. Male Viñales e Iannone
31/03/2019 A 19:48