L’australiano Remy Gardner (Kalex Onexox) conferma il suo ottimo inizio di stagione e chiude in vetta la terza sessione di prove libere del Gran Premio di Argentina 2019 di Moto2. Dopo un turno equilibratissimo e combattuto, Gardner comanda la classifica dei 14 piloti che eviteranno la Q1 nel corso delle qualifiche (che scatteranno alle ore 17.30) chiudendo con il tempo di 1:42.815, il migliore di questo fine settimana di Termas de Rio Hondo.
Alle sue spalle, distante appena 10 millesimi, il nostro Luca Marini (Sky Racing VR46). Il classe 1997, dopo un inizio di turno in sordina, ha cambiato gomma e ha iniziato ad inanellare una serie di giri eccellenti. Dopo aver fissato il suo 1:42.825, poi, si è trovato diverse volte con oltre 3 decimi di vantaggio al T2, salvo poi perdere tutto nel terzo settore e, di conseguenza, senza migliorare. Al terzo posto, a 18 millesimi da Marini, lo svizzero Thomas Luthi (Kalex Dynavolt) che si conferma un avversario temibile in questo primo scorcio di annata.
Quarta posizione per lo spagnolo Jorge Navarro (Speed Up) a 113 millesimi ma, a sua volta, con diverse tornate nelle quali aveva fatto segnare parziali record. Quinto il suo connazionale Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) a 185, con la sensazione di continuare a bruciare le tappe, sesto il nostro Nicolò Bulega (Sky Racing VR46) a 268, ribadendo che il Moto2 sia in grado di fare buone cose, quindi settimo lo spagnolo Alex Marquez (Kalex EG 0,0 VDS) a 284, mentre è ottavo il britannico Sam Lowes (Kalex Federal Oil) a 313.
GP Argentina
Rossi in Argentina ritrova podio e sorriso. Honda e Marquez sono tornati imbattibili?
01/04/2019 A 09:23
Nona posizione a 2 millesimi da Lowes per l’ennesimo iberico, Iker Lecuona (KTM American), quindi decima per il suo connazionale Xavi Vierge (Kalex EG 0,0 VDS) a 323. Completano la top-14 il sudafricano Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) a 371 millesimi, quindi 12esimo il nostro Fabio Di Giannantonio (Speed Up) a 399, 13esimo il tedesco Marcel Schrotter (Kalex Dynavolt) che, proprio mentre stava andando a far segnare il suo record, scivola ed è costretto a fermarsi a 433 millesimi. Infine, si salva dalla Q1 Lorenzo Baldassarri (Kalex Flexbox) a 472.
Gli altri italiani: 17esimo Enea Bastianini (Kalex Italtrans) a 598 millesimi, 19esimo Simone Corsi (Kalex Tasca) a 711), 20esimo Andrea Locatelli (Kalex Italtrans) a 737, 23esimo Stefano Manzi (MV Agusta) 989, quindi 27esimo Marco Bezzecchi (Red Bull KTM Tech3) a 1.341.
Alle ore 17.30 tutti di nuovo in pista per le qualifiche che andranno a comporre la griglia di partenza. Visto l’equilibrio in pista, si deciderà tutto sul filo dei millesimi!

Risultati e classifica

1 87 Remy GARDNER AUS ONEXOX TKKR SAG Team Kalex 279.7 1’42.815
2 10 Luca MARINI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 283.0 1’42.825 0.010 / 0.010
3 12 Thomas LUTHI SWI Dynavolt Intact GP Kalex 276.2 1’42.843 0.028 / 0.018
4 9 Jorge NAVARRO SPA Beta Tools Speed Up Speed Up 275.4 1’42.928 0.113 / 0.085
5 88 Jorge MARTIN SPA Red Bull KTM Ajo KTM 277.4 1’43.000 0.185 / 0.072
6 11 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 279.7 1’43.083 0.268 / 0.083
7 73 Alex MARQUEZ SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 284.5 1’43.099 0.284 / 0.016
8 22 Sam LOWES GBR Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 278.6 1’43.128 0.313 / 0.029
9 27 Iker LECUONA SPA American Racing KTM KTM 275.6 1’43.130 0.315 / 0.002
10 97 Xavi VIERGE SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 283.7 1’43.138 0.323 / 0.008
11 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 279.8 1’43.186 0.371 / 0.048
12 21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Beta Tools Speed Up Speed Up 276.4 1’43.214 0.399 / 0.028
13 23 Marcel SCHROTTER GER Dynavolt Intact GP Kalex 279.3 1’43.248 0.433 / 0.034
14 7 Lorenzo BALDASSARRI ITA Flexbox HP 40 Kalex 278.5 1’43.287 0.472 / 0.039
15 64 Bo BENDSNEYDER NED NTS RW Racing GP NTS 276.6 1’43.335 0.520 / 0.048
16 45 Tetsuta NAGASHIMA JPN ONEXOX TKKR SAG Team Kalex 280.6 1’43.397 0.582 / 0.062
17 33 Enea BASTIANINI ITA Italtrans Racing Team Kalex 282.4 1’43.413 0.598 / 0.016
18 35 Somkiat CHANTRA THA IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 281.7 1’43.464 0.649 / 0.051
19 24 Simone CORSI ITA Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 281.8 1’43.526 0.711 / 0.062
20 5 Andrea LOCATELLI ITA Italtrans Racing Team Kalex 279.4 1’43.552 0.737 / 0.026
21 40 Augusto FERNANDEZ SPA Flexbox HP 40 Kalex 277.6 1’43.611 0.796 / 0.059
22 2 Jesko RAFFIN SWI NTS RW Racing GP NTS 271.4 1’43.786 0.971 / 0.175
23 62 Stefano MANZI ITA MV Agusta Idealavoro Forward MV Agusta 275.9 1’43.804 0.989 / 0.018
24 89 Khairul Idham PAWI MAL Petronas Sprinta Racing Kalex 277.3 1’43.825 1.010 / 0.021
25 16 Joe ROBERTS USA American Racing KTM KTM 275.9 1’43.938 1.123 / 0.113
26 77 Dominique AEGERTER SWI MV Agusta Idealavoro Forward MV Agusta 271.1 1’44.035 1.220 / 0.097
27 72 Marco BEZZECCHI ITA Red Bull KTM Tech 3 KTM 279.3 1’44.156 1.341 / 0.121
28 96 Jake DIXON GBR Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 276.2 1’44.420 1.605 / 0.264
29 3 Lukas TULOVIC GER Kiefer Racing KTM 274.9 1’44.693 1.878 / 0.273
30 65 Philipp OETTL GER Red Bull KTM Tech 3 KTM 276.9 1’44.755 1.940 / 0.062
31 20 Dimas EKKY PRATAMA INA IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 276.3 1’45.100 2.285 / 0.345
32 18 Xavi CARDELUS AND Sama Qatar Angel Nieto Team
alessandro.passanti@oasport.it
GP Argentina
Il GP dell'Argentina in Diretta tv e Live-Streaming
28/03/2019 A 19:00
GP Argentina
Le pagelle: Marquez alieno, Rossi e Dovizioso promossi. Male Viñales e Iannone
31/03/2019 A 19:48