Andrea Dovizioso è uscito con le ossa rotte dalle qualifiche del Gran Premio di Teruel. Il centauro della Ducati ha realizzato solamente il 17° tempo e sarà costretto a partire dalle retrovie nella gara di domenica. In altre parole, le possibilità di lottare per il titolo mondiale si stanno riducendo sempre di più, in quanto il trentaquattrenne forlivese si troverà ad avere un handicap rispetto agli altri contendenti nella corsa iridata. Ecco quanto dichiarato da Dovi alla stampa in merito a quanto avvenuto quest’oggi.
Non posso più giocarmi il Mondiale e questo fatto mi fa girare i cogl...i!
"Dove perdiamo tempo? È facile capirlo! Il difficile è capire dove guadagnarlo! Su questa pista la trazione è fondamentale e se si hanno problemi ad aprire il gas in curva, allora diventa difficile essere competitivi. Tutti sono riusciti a migliorare, noi no. Non capiamo come far funzionare le gomme, perché hanno molto grip al centro, mentre non ne hanno ai lati. Il potenziale di questi pneumatici è enorme, ma noi non riusciamo a sfruttarlo e purtroppo dobbiamo affrontare le gare con la prospettiva di marcare più punti possibili, senza avere la possibilità di studiare qualsiasi strategia. Credo che sia una questione di stile di guida, è quello che oggi fa la differenza. Ormai non penso al Mondiale, non è nelle mie mani".
GP Teruel
Morbidelli: "Obiettivo raggiunto"; Nagakami: "Libero di testa"
24/10/2020 A 15:37
paone_francesco[at]yahoo.it

Marquez: “Sono vicino al rientro, questo è un mondiale strano”

GP Teruel
Nakagami a sorpresa in pole davanti a Morbidelli! Dovi 17mo
24/10/2020 A 12:36
GP Teruel
Dovizioso sconsolato: "Gap enorme, i migliori cresciuti noi no!"
23/10/2020 A 17:28