Nell’autodromo di Alcañiz si è completata la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Teruel, quart’ultimo atto del Mondiale 2020 di MotoGP e tappa fondamentale in una delle tappe iridate più folli e incerte di sempre.
Nella fase iniziale del turno i tempi sono mediamente migliori rispetto alla mattinata e chi brilla è Takaaki Nakagami, il quale con la sua Honda sfrutta a meraviglia dei buoni ganci e, grazie a due gomme morbide, si porta sino a 1’48”3. La sessione, per la verità, dice però poco sino agli ultimi cinque minuti, quando si scatenano i time attack. D’altronde, essendo questo il secondo weekend consecutivo di gare in Aragona, è evidente come ci sia meno necessità di raccogliere dati rispetto alla scorsa settimana.
GP Teruel
Libere 1 al GP Teruel: Alex Marquez davanti a tutti
23/10/2020 A 11:40
Comunque i giri veloci regalano grande spettacolo e il miglior tempo viene abbassato a ripetizione, regalando risultati a sorpresa. In particolare è la Honda a rubare la scena, in quanto il già citato Nakagami si spinge sino a 1’47”782, superando di poco meno due decimi la Yamaha di Maverick Viñales. Seguono l’altra Honda di Cal Crutchlow e l’altra Yamaha di Fabio Quartararo, i quali si attestano fra i tre e i quattro decimi di ritardo dallo scatenato giapponese. Quinta la Suzuki di Joan Mir, a 400 millesimi esatti dal nipponico.
La sorpresa del turno è la Ktm Tech3 di Iker Lecuona, autore addirittura del settimo tempo. In grossa difficoltà le Ducati e Franco Morbidelli. Quest’ultimo è quindicesimo, mentre il migliore tra i piloti della Casa di Borgo Panigale è Johann Zarco, tredicesimo, mentre Andrea Dovizioso è mestamente diciottesimo. Va rimarcato come Davide Tardozzi abbia dichiarato che il trentaquattrenne forlivese non ha cercato il time attack, puntando su domattina.
Dunque, al momento i dieci qualificati alla Q2, sono le tre Honda di Nakagami, Crutchlow e Alex Marquez; le due Yamaha di Quartararo e Viñales; le due Suzuki di Mir e Rins; le Ktm di Pol Espargaro e Lecuona, nonché l’Aprilia di Aleix Espargaro. Per sovvertire le attuali gerarchie rimane la sessione di sabato mattina, prevista dalle 10.55 alle 11.40.
MOTOGP – RISULTATI FP2 GP TERUEL 2020
NAKAGAMIHonda1’47″782
VINALESYamaha1’47″957
CRUTCHLOWHonda1’48″111
QUARTARAROYamaha1’48″164
MIRSuzuki1’48″182
RINSSuzuki1’48″190
LECUONAKtm1’48″360
ESPARGAROAprilia1’48″426
ESPARGAROKtm1’48″439
MARQUEZHonda1’48″443
BRADLHonda1’48″444
OLIVEIRAKtm1’48″527
ZARCODucati1’48″532
BINDERKtm1’48″545
MORBIDELLIYamaha1’48″612
SMITHAprilia1’48″810
PETRUCCIDucati1’48″870
DOVIZIOSODucati1’49″240
BAGNAIADucati1’49″319
RABATDucati1’49″733
MILLERDucati1’49″983
paone_francesco[at]yahoo.it

Valentino Rossi, verso l'infinito e oltre: la leggenda sempre sul podio da 25 anni

MotoGP
Luca Marini in MotoGP nel 2021: sfiderà Valentino Rossi
21/10/2020 A 09:04
Gran Premio di San Marino
Bagnaia: "La moto va bene", Quartararo: "Contro le Ducati facciamo fatica"
17/09/2021 A 15:55