Enea Bastianini affila le armi in vista del Gran Premio d’Austria, tredicesimo appuntamento del Mondiale MotoGP 2022, ma la sua mente sarà ben puntata anche verso il fuori-pista. Inutile girarci attorno, la decisione della Ducati, ovvero chi affiancare a Francesco “Pecco” Bagnaia nel team Factory nella stagione 2023, è ormai imminente, e l’attenzione su questo aspetto sarà massima.
Il portacolori del team Gresini, e Jorge Martin del team Pramac, continuano a contendersi la sella della GP23, e la scuderia di Borgo Panigale ha annunciato che, dopo il weekend del Red Bull Ring, prenderà la decisione tanto attesa. Ma, sarà vero? Potremmo vivere un colpo di scena e l’annuncio arriverà già nel corso del fine settimana austriaco?
Per il momento staremo a vedere gli eventi, con il pilota romagnolo che cercherà di rimanere ben focalizzato sulla pista per una ennesima buona prestazione. Un circuito, quello sui monti della Stiria che, tra le altre cose, vedrà una nuova chicane che andrà a spezzare il lungo rettilineo che porta da curva 1 a curva 3, non favorendo i motori potenti come quelli della Casa bolognese.
Gran Premio d'Austria
Pagelle: Bagnaia e Quartararo da 10, Bastianini iellato, Marini ok
21/08/2022 ALLE 15:34
Le sue parole prima del via ufficiale del weekend del Red Bull Ring:
L’Austria è sicuramente una pista che mi piace, e dove in passato ho saputo fare bene, specialmente nelle categorie inferiori. Qui lo scorso anno con Ducati siamo stati sfortunati in gara, ma anche competitivi durante tutto il fine settimana e questo mi fa ben sperare. L’obiettivo sarà continuare sulla falsa riga di Silverstone e rimanere nelle zone alte della classifica.

Bastianini: "Tuffi? Ero bravo, ma sognavo la moto non i Giochi"

Gran Premio d'Austria
Pecco c’è anche in Austria! Tris di fila per Bagnaia, 2° Quartararo
21/08/2022 ALLE 11:43
Gran Premio d'Austria
Moto2: Vietti cade e spreca, Ogura vince e diventa nuovo leader
21/08/2022 ALLE 11:17