È stato Cal Crutchlow il più veloce nella seconda sessione di prove libere della MotoGP del Gran Premio d’Italia 2017. L’inglese della Honda del team di Lucio Cecchinello ha stupito tutti nel finale stampando il miglior giro in 1:47.365, migliorando quindi di poco il tempo del mattino di Dovizioso nella FP1. Proprio il Dovi ha confermato l’ottima prova della mattina piazzandosi secondo a 161 millesimi. L’italiano della Ducati ha fatto una grande prova realizzando molti giri sull’1:47 e mezzo e dimostrando di trovarsi in palla in questo weekend. A seguire le due Yamaha del team Tech 3. Jonas Folger è terzo a pochi millesimi da Dovisioso, mentre Zarco è quarto a tre decimi dal primo posto. Il francese ha fatto molti giri provando tante soluzioni diverse ma dimostrando di gradire particolarmente la soluzione della soft al posteriore.

Novità: gioca in diretta e vinci con FANTASYTEAM

Gran Premio d'Italia
Rossi: "Ho sofferto tanto al mattino ma sto meglio: il peggio è alle spalle"
02/06/2017 A 18:07
FANTASYTEAM! Schiera i tuoi piloti sulla griglia di partenza per ogni Gran Premio, gioca in diretta, divertiti e scopri subito se hai vinto premi in denaro
La classifica è molto corta perché in pochi millesimi sono racchiusi Pedrosa, Barbera e Bautista. Passo avanti di Iannone, ottavo a quattro decimi. La Ducati si dimostra comunque la moto più a suo agio sul circuito del Mugello: Pirro è nono, mentre Petrucci chiude la top 10 precedendo di soli 4 millesimi Jorge Lorenzo, che a differenza del suo compagno di team ha faticato a trovare la soluzione giusta per la sua moto, mostrando problemi con la gomma dura.
In difficoltà, in modo diverso, i due piloti ufficiali Yamaha. Valentino Rossi non ha lamentato particolari problemi fisici ma è riuscito solo nel finale ad abbassare il suo tempo, fermandosi al 14° posto con un netto 1:48.000. Il 46 fatica a trovare l’assetto giusto, con diversi cambi di gomma che non hanno dato i frutti sperati. Già da domani mattina però, la situazione potrebbe cambiare. Brutta caduta invece, a metà sessione, per Maverick Viñales. Lo spagnolo ha perso il controllo della sua moto sul cordolo della curva 9, cadendo rovinosamente. Nel finale è riuscito a tornare in pista, nonostante una brutta abrasione al braccio sinistro, piazzandosi 13° con 1:48.013.
Marc Marquez infine, ha confermato le impressioni non brillanti della mattina. Lo spagnolo però, non sembra aver mai tentato il giro secco preferendo lavorare sul long run. Per lui molti giri sull’1:48 alto con il miglior crono di 1:48.103 che gli vale il 14° tempo.
QUESTI I RISULTATI DELLA FP2 DELLA MOTOGP:
35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda HONDA 1’47.365 16 18 339.5
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 1’47.526 10 18 0.161 0.161 350.6
3 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1’47.543 14 16 0.178 0.017 341.0
4 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1’47.685 18 19 0.320 0.142 344.2
5 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 1’47.699 11 19 0.334 0.014 344.4
6 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing DUCATI 1’47.710 16 18 0.345 0.011 352.2
7 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team DUCATI 1’47.728 20 20 0.363 0.018 347.8
8 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’47.807 13 19 0.442 0.079 349.1
9 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team DUCATI 1’47.883 16 17 0.518 0.076 351.2
10 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing DUCATI 1’47.950 14 15 0.585 0.067 348.2
11 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team DUCATI 1’47.954 14 18 0.589 0.004 350.6
12 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 1’48.000 18 19 0.635 0.046 341.1
13 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 1’48.014 13 13 0.649 0.014 340.5
14 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’48.103 5 21 0.738 0.089 341.6
15 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing DUCATI 1’48.111 17 18 0.746 0.008 349.4
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’48.129 15 17 0.764 0.018 342.0
17 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS HONDA 1’48.560 18 19 1.195 0.431 343.5
18 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS HONDA 1’48.664 17 20 1.299 0.104 343.2
19 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing DUCATI 1’48.751 13 15 1.386 0.087 338.0
20 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’48.842 4 5 1.477 0.091 337.9
21 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team DUCATI 1’48.925 16 17 1.560 0.083 346.7
22 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’49.524 16 18 2.159 0.599 343.0
23 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’49.640 17 17 2.275 0.116 343.8
24 50 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’50.054 13 18 2.689 0.414 341.9
alessandro.tarallo@oasport.it
Gran Premio d'Italia
Fulmine Ducati nelle prove libere 1: Dovizioso precede Pirro, Rossi è 15°
02/06/2017 A 09:30
Gran Premio d'Italia
La rivincita di Dovizioso: da seconda scelta in casa Ducati a rider in corsa per il mondiale
05/06/2017 A 05:53