Francesco Bagnaia ha conquistato una bellissima seconda posizione nelle qualifiche del GP d’Italia 2021, sesta tappa del Mondiale MotoGP che va in scena sul circuito del Mugello. Il centauro della Ducati ha timbrato il giro buono proprio sotto la bandiera a scacchi ed è riuscito a guadagnare la possibilità di scattare in prima fila nella gara in programma domani pomeriggio (ore 14.00) sul tracciato toscano. Il piemontese si è dovuto accodare a Fabio Quartararo, leader della classifica generale con cui il nostro portacolori sta lottando in maniera equilibrata per la conquista del titolo iridato.
Pecco ha mostrato tutta la sua soddisfazione per questo risultato ai microfoni di Sky Sport MotoGP, subito dopo essere rientrato ai box:
È stata una buonissima giornata. Non era facile in FP4, nei primi giri ero un po’ giù per l’incidente della Moto3, spero che Dupasquier stia bene. Dopo sono riuscito a ritrovare concentrazione, sono riuscito a essere veloce con le gomme usate. Penso che Quartararo sia il rivale più duro da battere domani, ci proveremo. In qualifica ho visto sei-sette piloti dietro di me, ho cercato di aiutarli, ma non era facile. Il tempo è venuto lo stesso, domani sarà dura ma abbiamo il ritmo per pensare alla vittoria. Sono contento della FP4 perché eravamo veloci sul passo. In qualifica ho trovato un po’ di traffico che mi ha un po’ infastidito, ma ho centrato il miglior risultato possibile che è partire in prima fila. Quartararo sarà difficile da battere, siamo veramente vicini sul passo, anche se con gomme usate sono forse leggermente meglio io. Se piovesse? Sarebbe ancora meglio per me“.
Gran Premio d'Italia
Quartararo pole con record! Bagnaia 2°, disastro Rossi 19°
29/05/2021 A 12:37

Valentino Rossi-Mugello: una storia di imprese e record lunga oltre 20 anni

Gran Premio d'Italia
Tremenda caduta per Dupasquier: è in gravi condizioni
29/05/2021 A 11:50
Gran Premio d'Italia
Rossi cita Elio sul suo casco con la mucca
29/05/2021 A 10:08