Miglior tempo del venerdì e ottime sensazioni anche sul passo in vista del prosieguo del weekend. Francesco Bagnaia parte forte al Mugello e si conferma uno dei grandi favoriti per la vittoria del Gran Premio d’Italia 2021, sesto appuntamento stagionale del Mondiale MotoGP.

Sulle FP2

"Queste FP2 le ho iniziate con la gomma usata di questa mattina. Ci ho fatto 17 giri, facendo anche un gran tempo: 1’46″6. Quando ho messo la soft nuova dietro, alla fine, sono riuscito a fare uno step in più. Mi ha dato gusto, perché è il giro migliore che ho mai fatto qua. Per me fare 46.1 al Mugello è molto bello", dichiara Pecco ai microfoni di Sky Sport.
Gran Premio d'Italia
Bagnaia 1° nelle FP2, Valentino Rossi fuori dai 20
28/05/2021 A 14:17
"La pista è esigente. Abbiamo provato subito a partire con la soft dietro, ma ho anche rischiato di cadere all’Arrabbiata 2 e mi sono fermato subito ai box, perché non è un bel punto per prendere un rischio. La media può essere costante. Davanti siamo a posto, dietro c’è ancora qualcosa da fare",prosegue il piemontese della Ducati Factory.

Sulla gara

"La gara è lunga e mantenere un ritmo veloce qui è molto difficile per la gomma posteriore. Lo era già in Moto2 e in MotoGP lo è ancora di più. Le forze che sollecitano la gomma sono maggiori. Sarà importante fare un ulteriore step".
Gran Premio d'Italia
Bagnaia e Petrucci: "Dupasquier? Non si doveva correre"
30/05/2021 A 15:27
Gran Premio d'Italia
Pagelle: Quartararo show, Rossi da 5,5, male Bagnaia e Marquez
30/05/2021 A 14:08