Nella serata di ieri è arrivata la notizia del forfeit di Franco Morbidelli per quanto riguarda il Gran Premio d’Olanda, nono appuntamento del Mondiale MotoGP 2021. Il pilota romano, infatti, ha ulteriormente aggravato la condizione del suo ginocchio sinistro e, quindi, non potrà prendere parte all’attesissimo fine settimana di Assen, la cosiddetta "Università della moto".
La Yamaha, sotto forma del team Petronas, appresa la notizia di quanto accaduto a "Franky", non è rimasta con le mani in mano e ha subito deciso di sostituire l’ex campione del mondo della Moto2. In occasione del weekend in arrivo, infatti, sarà Garrett Gerloff a salire sulla M1 di Franco Morbidelli. Il pilota del team Pata Yamaha di Superbike, quindi, approfitterà del buco nel calendario per affiancare Valentino Rossi nei box Petronas. Una emozione non di poco conto per lo statunitense.
Gran Premio d'Olanda
Rossi: "Correre ad Assen è fantastico, ma dobbiamo capire i problemi"
23/06/2021 A 05:42
Per il ventiseienne nativo di Spring (Texas) si tratta di un impegno davvero importante. Dovrà salire su una MotoGP per la prima gara ufficiale della sua carriera, ma lo farà su una pista nella quale non ha mai corso e, non ultimo, dovrà provare ad estrarre il massimo dalla M1 Spec-A che tanto sta facendo penare Franco Morbidelli.

Le parole di Garrett Gerloff dopo l’annuncio

"Sono ovviamente entusiasta di questa opportunità. Non sono una persona che sfugge alle sfide, per cui sono pronto ad affrontarla. Sarà una pista nuova per me, ma mi piace provare nuovi tracciati. Assen sembra divertente, veloce e scorrevole e si adatta molto bene al mio stile di guida. Non vedo l’ora di salire di nuovo sulla M1 e spingere al massimo. Vedremo come andranno le cose, ma mi sento bene e voglio ringraziare Yamaha e il team per aver pensato a me. Non sarà facile, ma darò il mio meglio".

Bastianini: “Non avrei mai pensato di correre contro Rossi”

Gran Premio d'Olanda
Rossi: "La caduta? Dai dati non abbiamo capito"
27/06/2021 A 17:13
Gran Premio d'Olanda
Quartararo: "Ho temuto per l'avambraccio, è andata alla grande"
27/06/2021 A 13:59