Valentino Rossi chiude con un non eccezionale nono posto la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Giappone 2018 di MotoGP. Il “Dottore” ha lavorato su numerose soluzioni nella prima parte della giornata, probabilmente non trovando la giusta direzione, a differenza del suo compagno Maverick Vinales che, invece, ha chiuso in quarta posizione a meno di tre decimi da Andrea Dovizioso. Nel pomeriggio, poi, la sessione è stata condizionata dal meteo, per cui il bilancio della giornata del nove volte campione del mondo non è esattamente idilliaco. Eccolo ai microfoni di Sky.
Stamattina non ero particolarmente veloce e ho provato impostazioni di setting diverse. Purtroppo nel pomeriggio le condizioni non erano ideali, dato che in alcuni punti la pista era asciutta, in altri bagnata, però ho fatto di tutto per rimanere in pista e girare il più possibile perché avevo bisogno di provare alcune cose sulla mia M1. Ovviamente la FP2 non può essere troppo indicativa, per cui domattina già dalla FP3 ci concentreremo su altre modifiche. Sinceramente non abbiamo capito molto da questa prima giornata di prove libere, ma quando il meteo ci mette lo zampino può capitare
Gran Premio del Giappone
GP del Giappone in Diretta tv e Live-Streaming
17/10/2018 A 07:08

Yamaha in progresso

Sia Maverick Vinales che Johann Zarco in mattinata sono risultati particolarmente veloci, per cui questo è un aspetto decisamente positivo per la Yamaha. Il nostro obiettivo principale, come sempre, è non utilizzare in maniera eccessiva le gomme, specialmente quella posteriore, per cui ogni volta proviamo diversi set-up e bilanciamenti dei pesi per trovare la soluzione migliore, soprattutto in ottica gara per non stressare troppo gli pneumatici

A proposito di gomme, la soluzione ideale sembra non essere ancora stata trovata...

A fine turno ho montato la gomma Media e non la Soft come hanno fatto tutti gli altri, ma dopo qualche giro con quella mescola la mia moto inizia a scivolare un po’ troppo e per questo motivo non riesco a mantenere un buon ritmo. Nel complesso tuttavia non sono preoccupato, dato che abbiamo testato diverse soluzioni di setting e può succedere di non azzeccare la giusta strada sin dall’inizio. C’è da lavorare ovviamente, e domani, proprio per questo motivo, sarà una giornata importante
alessandro.passanti@oasport.it
Gran Premio del Giappone
Moto3: Bezzecchi riapre il Mondiale! Vittoria a Motegi e -1 sul leader Martin caduto. Dalla Porta 2°
21/10/2018 A 09:18
Gran Premio del Giappone
Moto2: Bagnaia, ora il Mondiale è più vicino. Vittoria a tavolino su Quartararo e +37 su Oliveira
21/10/2018 A 09:06